Padre Giulio Albanese, chi è il missionario comboniano

0
81

Conosciamo meglio Padre Giulio Albanese, il missionario e giornalista che nel 2013 è stato insignito di un’onorificenza dal presidente della Repubblica.

chi è padre giulio albanese
Padre Giulio Albanese (screenshot video)

Padre Giulio Albanese è un noto missionario e giornalista italiano. Nato a Roma nel 1959, è appartenente alla Congregazione dei Missionari Comboniani, un istituto religioso maschile di diritto pontificio i cui membri venivano originariamente chiamati Figli del Sacro Cuore di Gesù. Padre Albanese è diventato sacerdote nel 1986, all’età di 27 anni, ha vissuto per diversi anni in Africa e fa parte del Comitato per gli interventi caritativi a favore dei Paesi del Terzo Mondo della Conferenza episcopale italiana (Cei).

Ti potrebbe interessare anche -> Don Antonio Loffredo, chi è il parroco del Rione Sanità

L’attività giornalistica di Padre Giulio Albanese

Il sacerdote, parallelamente all’attività di missionario, ha svolto anche una duplice attività relativa al giornalismo. In Kenya è stato per per diverso tempo direttore del New People Media Centre e di due testate sull’attualità africana in lingua inglese: il New People Feature Service e il New People Magazine.

Nel 1997 ha poi fondato l’attuale Missionary International Service News Agency (Misna), un’agenzia di stampa internazionale online di grande successo che si avvale della collaborazione di missionari, volontari e operatori umanitari sparsi per il mondo. Padre Giulio Albanese collabora anche con numerose testate, occupandosi di temi legati all’Africa e ai Paesi del Sud, tra cui Avvenire, Vita e il Giornale Radio Rai.

Dal 2007 al 2014 ha insegnato “giornalismo missionario/giornalismo alternativo” presso la Pontificia Università Gregoriana (Pug) di Roma e attualmente ha diretto le riviste missionarie delle Pontificie Opere Missionarie PP.OO.MM. – Missio Italia, Popoli e Missione e Il Ponte d’Oro. Dal 2018 è direttore responsabile della rivista Amici di Follereau.

Ti potrebbe interessare anche -> Fra Emiliano Antenucci, chi è il parroco che vendette il suo oro

Il missionario comboniano è anche autore di numerosi saggi legati alla geopolitica e alla teologia missionaria, come “Missione è Comunicazione – Le regole del gioco”, “Alle Periferie del Mondo – La testimonianza cristiana al passo di Papa Francesco”, “Missione Extra Large – Per un Vangelo Senza Confini”, “Ma io che c’entro? – Il bene comune in tempi di crisi”, “Hic sunt leones”, “Soldatini di Piombo”, “Il Mondo Capovolto”, “Ibrahim, Amico Mio”, “Sudan: solo la speranza non muore” e “Libera nos Domine”.

Nel corso degli anni Padre Giulio Albanese ha vinto ben 19 premi di giornalismo e 4 di carattere letterario. Per i suoi meriti giornalistici nel Sud del mondo, nel 2003 è stato insignito dal presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, del titolo di Grande ufficiale della Repubblica Italiana.