Uomini e Donne, l’ex cavaliere Ivano Rotoli oggi: che fine ha fatto

0
250

Lutto a Uomini e Donne, morta improvvisamente Erica Hauser, l’ex cavaliere Ivano Rotoli oggi: che fine ha fatto l’uomo.

(screenshot video)

Ancora un lutto ha colpito nelle scorse ore il programma televisivo Uomini e Donne, in onda su Canale 5: l’ex dama della trasmissione Erica Hauser è morta nel sonno a 44 anni nella notte tra Pasqua e Pasquetta. La donna aveva partecipato al programma nel 2013 ed era uscita insieme a Ivano Rotoli. Da quanto risulta, la loro storia d’amore non aveva avuto il risvolto atteso.

Ti potrebbe interessare anche —> Erica Hauser, dama di Uomini e Donne morta: cosa è successo

In queste ore, sono in tanti a chiedersi che cosa faccia adesso Ivano Rotoli, che come si ricorderà è un ex calciatore professionista di ruolo portiere. Romano classe 1972, ha esordito sui campi di gioco tra i professionisti addirittura in Serie B. Due le presenze infatti nella stagione 1992-1993 con la maglia del Taranto nella serie cadetta.

Ti potrebbe interessare anche —> Uomini e Donne, Fabio Donato Saccu morto: la malattia e la moglie Lisa

Chi è Ivano Rotoli, l’ex Cavaliere di Erica Hauser

Erica Hauser, si è spenta nel sonno l'ex dama dello show Uomini e Donne (Instagram)

Successivamente, il portiere ha militato con Trento, Latina, Sudtirol e Sanremese, vestendo anche nuovamente la maglia del Taranto, in serie C2, per un breve periodo. Gli ultimi anni della sua carriera sono però legati prima all’approdo con lo Spezia, squadra che gli consente di tornare in Serie B nel 2006 e poi l’addio al calcio giocato dopo una stagione in Serie C1 con il Monza. Era il 2007-2008, cinque anni dopo l’ex portiere professionista farà l’esperienza del dating show di Canale 5, in cui appunto incontrerà Erica Hauser.

Adesso, a distanza di oltre dieci anni dal ritiro e quindi dall’esperienza televisiva, Ivano Rotoli è tornato ad avere a che fare con il calcio. In un’intervista a un portale locale, ha spiegato di vivere ancora a La Spezia: “Mi sono fermato in Liguria e pertanto oggi lavoro in questa terra. Appesi i guanti al chiodo, la mia esperienza col calcio non si è definitivamente conclusa, in quanto ho fatto l’allenatore nel campionato di Eccellenza col Focevara”. Da febbraio 2021, sempre a La Spezia, collabora con l’Accademia individuale della tecnica e porta avanti allenamenti personalizzati, ed è appassionato di foot-golf. Da quanto si legge sul suo profilo Facebook, fa il “papà a tempo pieno”.