Atene, choc in Grecia: il giornalista Giorgos Karaivaz ucciso davanti casa

0
576

Grave omicidio ad Atene, choc in Grecia: il giornalista Giorgos Karaivaz ucciso davanti casa, unanime condanna internazionale.

Giorgos Karaivaz (screenshot video)

Un importante giornalista greco è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco vicino alla sua casa nella capitale, Atene, in un gravissimo crimine contro un membro dei media che ha scioccato i colleghi e suscitato una condanna diffusa a livello internazionale. Giorgos Karaivaz, specializzato in cronaca nera e ha lavorato per l’emittente privata Star TV, stava tornando a casa dal lavoro quando è stato teso un’imboscata da due persone su una moto.

Leggi anche –> Morto il rapper DMX: sconvolto il mondo della musica internazionale

Gli assassini hanno usato un’arma con un silenziatore mentre sparavano più colpi. Secondo i rapporti, diciassette bossoli sono stati raccolti sul posto, ad Alimos, un sobborgo meridionale di Atene. “Ho provato a parcheggiare la macchina dove giaceva il suo corpo. Pensavo che qualcuno fosse svenuto. Era sdraiato a faccia in giù… il sangue scorreva sul marciapiede ”, ha detto ai giornalisti una donna che vive nel quartiere.

Leggi anche –> Coronavirus, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani: polmonite

Chi era Giorgos Karaivaz, giornalista ucciso ad Atene

La polizia ha lanciato una caccia all’uomo per gli aggressori non identificati. Non ci sono state segnalazioni immediate di un possibile movente, tuttavia, la polizia ha detto che l’omicidio era chiaramente pianificato con cura. Impossibile non pensare a un legame tra l’omicidio e la professione della vittima. Fiori sono stati lasciati sul punto in cui è caduto il giornalista ucciso, che ha lavorato per diversi giornali e mezzi di trasmissione greci in una carriera che ha attraversato decenni.

Il suo collega Vaios Syrros durante il telegiornale pomeridiano ha dovuto dare la notizia della morte del giornalista in diretta e ha sottolineato: “Non riesco nemmeno a elaborare queste informazioni, conosco quest’uomo da 32 anni”. Si è detto “veramente scioccato”, su Twitter il giornalista greco Stelios Nikitopoulos. Sul blog del giornalista ucciso, uno dei suoi collaboratori ha dato la notizia del delitto, sottolineando: “Qualcuno ha scelto di zittirlo, di impedirgli di scrivere le sue storie con i proiettili”. Ma sono tanti i messaggi di cordoglio a livello internazionale: tra questi, quello di David Sassoli, ex volto dei telegiornali Rai e oggi eurodeputato.