Scherzi a parte, il gran rifiuto di Alessia Marcuzzi: il motivo della decisione

0
823

Prende forma la quindicesima edizione di Scherzi a parte in onda nella tarda primavera del 2021, a condurla sarà chiamato Enrico Papi che, però, si dovrà disimpegnare da solo: in queste ore è arrivato il gran rifiuto di Alessia Marcuzzi a partecipare al programma Mediaset

Alessia Marcuzzi rifiuta Scherzi a parte

Nella tarda Primavera del 2021, al massimo per l’inizio dell’estate, tornerà su Canale 5 Scherzi a Parte il fortunatissimo show che dal 9 febbraio 1992 allieta un ampio pubblico di fedelissimi appassionati.

Da allora sono state quattordici le edizioni, condotte in studio da mostri sacri del panorama televisivo italiano come Teo Teocoli, Massimo Boldi, Diego Abatantuono, Alfonso Signorini e Paolo Bonolis sulla tolda di comando nell’edizione andata in onda nel novembre 2018.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Alessia Marcuzzi viziata da Mara Venier: ecco che cosa hanno combinato

Dopo tre anni di assenza Mediaset ha deciso di riproporre il programma e sta già lavorando al cast. A condurre ci sarà Enrico Papi che a sette anni da Top One torna sui canali della famiglia Berlusconi.

Scherzi a Parte, il rifiuto di Alessia Marcuzzi

Accanto al conduttore di Roma la direzione della rete ammiraglia Mediaset aveva pensato di piazzare Alessia Marcuzzi, soprattutto nel momento in cui appare chiaro che Temptation Island 2021, il programma a cui era destinata la soubrette non si farà.

Ma la conduttrice, 48 anni lo scorso 11 novembre, ha posto davanti all’offerta un gran rifiuto. Secondo quanto rivela il popolare sito Dagospia, ma arrivano conferme anche da ambienti qualificati alla redazione di Cronaka12, il motivo è legato a questioni di rivalse nell’ambito degli agenti dello spettacolo.

Questi i motivi. Il manager di Alessia Marcuzzi, Beppe Caschetto, ha consigliato alla propria cliente di non sostenere l’impresa di Papi, in passato seguito proprio dal capo della Itc2000, per una sottile vendetta.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Alessia Marcuzzi, la sexy Signora in Rosso: il tubino per Le Iene è da sballo

Sempre secondo Dagospia Caschetto non avrebbe preso bene la scelta di Enrico Papi di rifiutare L’Isola dei Famosi per fare Ballando con le Stelle, peraltro non andato benissimo per il conduttore, in Rai.

In sostanza il capo della nota agenzia non vuole concedere a Papi una stella di prima grandezza del firmamento Mediaset come spalla. Dovrà cavarsela da solo. Ci riuscirà? Lo scopriremo solo nella tarda primavera.