Un passo dal cielo, Gianmarco Pozzoli: Huber ha una mia caratteristica

0
188

Un passo dal cielo, Gianmarco Pozzoli ha dichiarato di aver dato una susa caratteristica al personaggio di Huber, donandogli un su tratto distintivo.

Gianmarco Pozzoli, il personaggio di Huber ha un tratto distintivo dell'attore (Instagram)
Gianmarco Pozzoli, il personaggio di Huber ha un tratto distintivo dell’attore (Instagram)

Nella puntata di giovedì prossimo troveremo come protagonisti Daniele Liotti, Enrico Ianniello e Giusy Buscemi. Gianmarco Pozzoli è presente nel cast sin dalla prima stagione, il quale interpreterà il capo di polizia Huber Fabricetti.

L’attore ha dichiarato tramite un’intervista che il suo personaggio ha un tratto distintivo ben definito della sua persona. Infatti tutti hanno notato la sua difficoltà ad esprimersi e la sua balbuzie.

L’attore ha proprio donato a quel personaggio la caratteristica della balbuzie proprio perché ogni tanto gli capita di balbettare e le parole gli si fermano sul palato.

Durante la sua carriera, l’attore ha rivelato il suo segreto per evitare le balbuzie durante il set. Studiare bene la parte e dire le battute senza esitare è qualcosa che lo aiuta a ridurre l’esitazione e il balbettio.

Quando recita una parte, nessuno si accorge che ogni tanto balbetta anche lui, perciò ha deciso di donare questa caratteristica al suo personaggio. Ha anche dichiarato che la parte del personaggio di Huber gli è stata data dopo una lunga gavetta che infine ha dato i suoi frutti.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Serena Autieri vittima di un doloroso inganno: è successo nel 2006

Un passo dal cielo, Gianmarco Pozzoli e la famiglia seguita da un milione di persone

La vita privata dell’attore è costellata da una splendida famiglia, tra cui troviamo sua moglie Alice Mangione e i suoi due figli Giosuè e Olivia. La coppia ha aperto alcune pagine su internet dove raccontano la loro quotidianità.

A seguire le vicende della famiglia Pozzoli sono circa un milione e mezzo di persone, le quali giornalmente non vedono l’ora di capire come si svolgerà la giornata della famiglia.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:  Un passo dal cielo, chi è Enrico Ianniello

L’attore ha cominciato la sua carriera come comico insieme a Gianluca de Angelis formando i Sagapò intorno agli anni novanta. Infatti il duo ha fatto le sue comparse in programmi televisivi come Convenscion, Zelig Off, Zelig Circus, Paperissima Sprint, Colorado e Geppi Hour.

Oltre alla carriera da comico, l’attore porterà avanti una carriera da attore di teatro e cinematografico, esordendo nel mondo del cinema con il film “Tutti gli uomini del deficiente”, per poi interpretare alcuni spot pubblicitari per la Granarolo.