Giuseppe Milazzo Andreani, chi è: le accuse della mamma di Valeria Marini

0
300

Cosa sapere sul produttore cinematografico Giuseppe Milazzo Andreani, chi è, la sua carriera: le accuse della mamma di Valeria Marini.

(screenshot video)

Da diverse settimane, la trasmissione televisiva Le Iene, in onda su Italia 1, si occupa del caso della presunta truffa ai danni di Gianna Orrù, la madre 83enne di Valeria Marini. Sotto accusa è stato messo il produttore cinematografico Giuseppe Milazzo Andreani, che avrebbe ingannato l’anziana donna, che sostenuto dai legali di lei.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Valeria Marini: chi è l’uomo che viene accusato dalla madre

Ma l’uomo – interpellato dalla trasmissione televisiva – ha dato un’altra versione dei fatti, ha parlato di una storia a sfondo sessuale che la donna avrebbe avuto con lui e che lui non avrebbe voluto portare avanti. “Ti è inventata tutto. Ti mando i messaggi della signora nuda”, sono le sue parole alla Iena Filippo Roma, che lo ha intervistato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Valeria Marini, la madre Gianna e la presunta truffa subita

Chi è Giuseppe Milazzo Andreani e cosa sappiamo di lui

Ma chi è Giuseppe Milazzo Andreani, accusato di fatto davvero gravissimi? Nato a Catania, secondo quanto si apprende dal sito specializzato IMDB, il produttore vive a Roma dal 1999. Ha iniziato la sua carriera di attore diplomandosi al Dams di Bologna per poi trasferirsi a Roma dove ha iniziato la sua carriera prima come attore e poi come produttore esecutivo. Diverse sono le produzioni delle quali si è occupato negli ultimi anni, mentre tre sono quelle in lavorazione.

Tra queste ci sono Gli Speciali, di Daniele Malavolta, le cui riprese sono iniziate proprio in queste settimane, quindi la produzione italo-ucraina Umbrella Sky, che è stata girata lo scorso febbraio a Genova e infine c’è un documentario destinato a far scalpore. Infatti, starebbe coproducendo Sesso, Donne, Potere, Denaro e Cocaina Rosa, un documentario liberamente ispirato a una vicenda di cronaca che ha tenuto banco in questi mesi, ovvero il caso di Alberto Genovese. Attualmente vive tra Roma e Los Angeles.