Chieti, morto il noto imprenditore Ivan Vaccaro: aveva 30 anni

0
395

Il noto manager della movida di Chieti, Ivan Vaccaro, è tragicamente morto all’età di 30 anni in seguito a una grave malattia: tutta la comunità teatina si è stretta intorno al dolore della famiglia. 

chieti, morto ivan vaccaro
Ivan Vaccaro (Facebook)

La città di Chieti, in Abruzzo, piange la scomparsa del teatino Ivan Vaccaro, noto imprenditore della movida notturna. Il giovane aveva solo 30 anni: come riportate dalle testate locali è morto nella sua abitazione nella serata di ieri, martedì 13 aprile, a causa di un male incurabile.

Vaccaro, grande appassionato di musica fin da ragazzino, era molto conosciuto per le sue esibizioni canore e per le serate organizzate nei suoi locali, le discoteche Megà e Tortuga, che gestiva insieme ai fratelli. Il padre è un noto avvocato di Chieti che in passato ha ricoperto anche il ruolo di assessore comunale.

L’intera comunità teatina si è stratta intorno al dolore del padre Raoul, della mamma Antonella, dei fratelli Raoul e Boris, e della sorella Giorgia. I funerali di Ivan Vaccaro saranno celebrati nel pomeriggio di domani, giovedì 15 aprile, alle ore 16, presso la cattedrale di San Giustino di Chieti.

Ti potrebbe interessare anche -> Verona incidente: auto travolge uno scooter, 20enne morto sul colpo

Morto Ivan Vaccaro: il dolore sui social per la sua scomparsa

La morte del giovane manager ha gettato nello sconforto tutta la città di Chieti e le tantissime persone che negli anni lo hanno conosciuto. Tantissimi i messaggi di affetto, condoglianze e profondo dolore che hanno inondato i suoi profili social.

“Non può essere vero, è assurdo” si legge tra i tanti post; “Conservo i tanti ricordi della nostra infanzia vissuti insieme”, scrive un amico di vecchia data; “Occhi buoni e sorriso devastante, sempre rispettoso ed educato”, ricorda una ragazza; “Così giovane, sei già fra le stelle”, si legge in un altro messaggio.

Ti potrebbe interessare anche -> Latina, incidente con l’auto: muore 25enne di Acerra

Anche l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Diego Ferrara, attraverso un post su Facebook ha espresso le sue condoglianze alla famiglia del giovane imprenditore: “L’Amministrazione comunale si stringe al dolore della famiglia Vaccaro per la prematura perdita del caro Ivan. Ai suoi cari e agli amici giunga l’abbraccio della città”.