Smalling, il difensore rapinato nella sua casa a Roma: minacciato da tre uomini armati

0
148

Chris Smalling, il difensore inglese della Roma è stato rapinato nella sua abitazione nella capitale. Tre uomini armati hanno minacciato l’ex Manchester United e sua moglie con delle pistole e sono riusciti a portar via: tre rolex, alcuni gioielli e circa 300 euro in contanti

smalling
Getty Images

Secondo quanto riportato dal Corrieredellosport.it, il difensore della Roma Chris Smalling, è stato vittima di una rapina nella sua abitazione in via Appia. Tre uomini sono entrati in casa e hanno minacciato il difensore inglese e sua moglie con delle pistole. I malviventi hanno costretto il difensore inglese ad aprire la cassaforte e hanno rubato tre rolex, alcuni gioielli e circa 300 euro in contanti, successivamente si sono dileguati.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Roma-Ajax 1-1, giallorossi in semifinale: Tabellino e Highlights

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Covid, Olimpiadi di Tokio a rischio cancellazione

Smalling rapinato, al vaglio le immagine delle telecamere di sorveglianza

Sono al vaglio le immagini delle telecamere di sorveglianza per cercare di fare luce sulla vicenda. Da una prima ricostruzione pare che i tre uomini fossero italiani e sicuramente armati di pistola. Inoltre, sembrerebbe che il difensore inglese sia stato sorpreso nel sonno intorno alle 5 del mattino dai rumori dei tre malviventi.

Ricordiamo che l’ex Manchester United non era in campo ieri sera nel pareggio dei giallorossi contro l’Ajax nel match di Europa League, a causa di un infortunio che lo sta tenendo lontano dai campi da gioco da alcune settimane.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Dazn Down, un mese gratis agli abbonati: come richiederlo