Coronavirus: due fratelli muoiono a distanza di pochi giorni

0
260

Il coronavirus ha tolto la vita a due fratelli nel giro di pochi giorni. E’ successo in provincia di Lecce. Sopravvissuta la madre ultranovantenne

due fratelli morti covid

A Montesano Salentino il Coronavirus si è portato via due fratelli a distanza di pochi giorni l’uno dall’altro. Si tratta di Donato e Antonio Ferraro due fratelli rispettivamente di 61 e 67 anni che avevano contratto il virus. Anche la madre ultranovantenne ed un altro fratello erano rimasti contagiati, ma fortunatamente sono risultati asintomatici al Covid.

La scomparsa dei due fratelli

Il primo dei due fratelli a smettere di lottare contro la malattia è stato Donato Ferraro. Mercoledì scorso l’uomo ha perso la vita presso l’ospedale “Santa Caterina Novella” di Galatina. Purtroppo appena 5 giorni dopo, il Covid si è portato via anche Antonio Ferraro. Il fratello minore è deceduto ieri pomeriggio intorno alle 18 presso il Dea di Lecce, dove era ricoverato da ormai due settimane.

Leggi anche – Covid, muore a 37 anni a Lecce: contagiato in ospedale durante un controllo

Il cordoglio della comunità

I due fratelli erano molto conosciuti a Montesano Salentino, tutta la comunità in questo momento è infatti in lutto. Si tratta di un piccolo paese di appena 2.000 anime dove tutti si conoscono. Antonio Ferraro frequentava spesso la zona del monumento del calvario. Numerosi sui social i messaggi di cordoglio espressi nei confronti della famiglia che in una sola settimana ha perso ben due pilastri. Dati i protocolli anticontagio in vigore l’anziana madre non ha potuto neppure salutare i suoi due figli.

Il sindaco di Montesano Salentino, Giuseppe Maglie, ha così commentato questa triste perdita: “Dopo Donato, oggi purtroppo è venuto a mancare anche il fratello Antonio. Il Covid ci porta via ancora una volta un nostro concittadino fragile. Con profondo dolore lo ricordiamo ed esprimiamo il nostro cordoglio e la nostra sincera vicinanza ai famigliari”.