Adriano Panatta, sua partner storica è Anna Bonamigo: l’ha sposata a 70 anni

0
279

Ecco tutto quello che c’è da sapere su Anna Bonamigo, seconda moglie dell’ex campione di tennis Adriano Panatta

Anna Bonamigo e Adriano Panatta

Sui campi da tennis con la sua celeberrima “Veronica” incantava ed entusiasmava gli amanti delle racchette, fuori dal campo con il ciuffo ribelle e il viso d’angelo faceva strage di cuori: stiamo ovviamente parlando di Adriano Panatta, con Nicola Pietrangeli il più grande talento mai espresso dal tennis italiano, che pur di umili origini, il padre era il custode dei campi da tennis delle Tre Fontane, all’Eur di Roma, è riuscito a diventare un giocatore professionista di tennis, sport ai suoi tempi ancora considerato elitario, e a trionfare sui campi in terra battuta del Roland Garros, una delle quattro prove del Grande Slam, agli Internazionali di Roma nonché ad alzare al cielo la Coppa Davis, tutto nell’anno di grazia 1976.

LEGGI ANCHE –> Isola dei Famosi, serata amara per le Valchirie: ecco cosa è successo

Come detto, Panatta non ha collezionato solo trofei sportivi: prima di sposare Rosaria Luconi, scrittrice e organizzatrice di eventi, sua compagna per 40 anni e madre dei suoi tre figli, Niccolò, Alessandro e Rubina, ha intrecciato relazioni con donne famose tra cui Loredana BertèNovella CalligarisMita MediciSerena Grandi e Clarissa Burt. Un “vizio”, quello delle donne, che l’ex campione di tennis e di off-shore, non ha mai perso: infatti, a dicembre dell’anno scorso, a 70 anni appena compiuti, ha sposato la sua compagna Anna Bonamigo, nel comune di Ca’ Farsetti, a Venezia, con una cerimonia riservata a pochi intimi.

Chi è Anna Bonamigo, la nuova moglie moglie di Adriano Panatta

Anna ha 66 anni, di professione è un avvocato specializzato in diritto societario e commerciale, ha un passato come militante di Alleanza Nazionale e il matrimonio con l’ex campione di tennis arriva dopo una lunga frequentazione. Il primo incontro tra i due avrebbe avuto luogo durante un soggiorno a Capri nel 2013: poco dopo Panatta ha mollato tutto, anche l’allora moglie Rosaria, per trasferirsi da lei a Treviso, in Veneto, città d’origine di Anna, dove la coppia vive dopo essere convolata nozze dopo quasi sette anni di convivenza e dopo averci riflettuto per un po’, come rivelato dallo stesso ex campione:

LEGGI ANCHE –> L’Eredità, la campionessa Monica: anche il figlio Federico in gara

Non ci si sposa per scherzo. Io ci credo, eccome se ci credo. Il matrimonio è una cosa seria ed era un desiderio di entrambi. Mio e di Anna. Ci si sposa con grande serenità dopo quasi sette anni che stiamo insieme“.