Casarano, Gianni Sarcinella morto a 44 anni: ucciso dal Covid – 19

0
219

Casarano in lutto alla notizia della prematura scomparsa di Gianni Sarcinella a causa del Covid – 19.

(Facebook)

Sono tutti sconcertati a Casarano, nel Salento. Il Coronavirus ha mietuto un’altra vittima e gettato nello sconforto un’altra famiglia ed un’intera comunità. Un giovane di soli 44 anni è stato sconfitto dal terribile virus, il suo nome era Gianni Sarcinella. La vittima era conosciuto e stimato da tutti a Casarano. Appartenente ad una famiglia di autotrasportatori, era stato lui stesso camionista per l’azienda di famiglia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Addio a Monica Bandini, la ciclista contadina è stata colpita da un malore

La tragedia del Covid – 19: morto Gianni Sarcinella

Cassa Morto di covid
Morto di Covid (Getty Images)

Grande appassionato di arti marziali, era cintura nera e maestro di karate. Lascia una moglie ed un bambino di solo due anni. Dolore, incredulità e quel senso d’impotenza di fronte al virus. In un solo colpo sono svanite anche le leggende che ruotano, ormai da quasi un anno e mezzo, intorno alla pandemia di Covid – 19. Colpisce prevalentemente le persone anziane e se queste persone poi muoiono, è perché soffrono di altre patologie, sentiamo dire. La morte di Gianni Sarcinella dimostra l’esatto contrario.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Federico Tedeschi, la famiglia chiede la riapertura del caso: le novità

Casarano in lutto lo attende per l’ultimo saluto

I giovani, soprattutto quelli che svolgono attività sportive, sono assai meno vulnerabili, sostengono molti. Gianni Sarcinella aveva soltanto 44 anni, era un atleta poiché era cintura nera di karate. Ma non è bastato, il virus maledetto ha portato via anche lui e le speranze di un’intera famiglia. Casarano in lutto attende la salma del giovane che giungerà domani pomeriggio presso il cimitero comunale per la tumulazione.