Sky: l’amministratore delegato Maximo Ibarra si dimette

0
88

Maximo Ibarra lascia Sky Italia. L’amministratore delegato ricoprirà il ruolo di Ceo presso la società Engineering

Maximo Ibarra Sky

Maximo Ibarra, amministratore delegato di Sky Italia, ha annunciato le sue dimissioni. Ibarra adesso assumerà il ruolo di Ceo presso la società Engineering, una società italiana di ingegneria informatica specializzata in trasformazione digitale per la finanza, la pubblica amministrazione, l’industria e altri settori. L’amministratore delegato, dopo 3 anni di collaborazione, lascerà ufficialmente Sky alla fine del mese di luglio.

Leggi anche -> Clamorosa rottura tra Francesca Lodo e Gilles Rocca: ecco il motivo

L’annuncio di Maximo Ibarra

Delle sue dimissioni e della sua nuova esperienza ad Engineering Ibarra ha detto: “Metterò a disposizione le mie competenze non solo in qualità di Ceo ma anche come imprenditore in partnership con i fondi di investimento coinvolti, per costruire nuove sinergie e rafforzare i livelli di collaborazione. Una scelta di visione imprenditoriale che rappresenta una svolta fondamentale nel mio percorso professionale dopo la produttiva esperienza in Sky, che lascio più forte e con piani di sviluppo ben definiti“.

“Sarò impegnato – ha aggiunto Ibarra – ad accelerare la crescita di Engineering attraverso una strategia industriale volta a cogliere le numerose opportunità in un settore in profonda e costante evoluzione come quello dell’information technology, in un momento in cui l’Europa sta per compiere un grande sforzo per la digitalizzazione e l’innovazione“.

In una nota di Engineering si legge “l’assemblea degli azionisti convocata per il prossimo 29 aprile sarà chiamata ad approvare il bilancio d’esercizio 2020 e a ratificare la nomina di Maximo Ibarra in qualità di Designeted Ceo”.

Sky italia in cerca di un nuovo amministratore

Grandi rumors intorno ai possibili nomi di chi andrà a sostituire Maximo Ibarra nel ruolo di amministratore delegato di Sky Italia. Pare che per conoscere una risposta ufficiale a questa domanda dovremo ancora attendere, Sky non si è per il momento espresso su chi sarà il prescelto che salirà al comando della piattaforma.