Frida Bollani Magoni: la mamma Petra e i loro duetti – VIDEO

0
1225

Cosa sapere sulla giovanissima Frida Bollani Magoni: la mamma Petra e i loro duetti, i video delle esibizioni.

(screenshot video)

Frida, la giovanissima figlia del pianista e performer Stefano Bollani, volto amato anche dal pubblico televisivo, e della cantante Petra Magoni, una delle più raffinate interpreti italiane, non è ancora maggiorenne, ma la sua voce e le sue note scaldano già il panorama musicale italiano. Infatti, la ragazza – cieca dalla nascita – si è fatta già apprezzare.

Leggi anche –> Frida Bollani Magoni: chi è la cantante e figlia d’arte

La sua mamma Petra Magoni ha raccontato al quotidiano La Nazione: “E’ lei il vero talento, un orecchio musicale assoluto, straordinario. Sente un brano e lo rifà a memoria”. Peraltro, proprio durante il periodo lockdown Coronavirus la ragazza si è fatta notare con le sue dirette social. Molto sappiamo del padre Stefano Bollani, ma chi è la mamma Petra Magoni?

Leggi anche –> Chi è Valentina Cenni, attrice e moglie di Stefano Bollani

Petra, chi è la cantante e mamma di Frida Bollani Magoni

La cantante e attrice italiana è una performer che con Musica Nuda ha saputo dare una veste nuova a tanti brani famosi, grazie alla collaborazione con Ferruccio Spinetti, già contrabbassista della Piccola Orchestra Avion Travel. Dopo alcuni album di cover, Musica Nuda diventa anche un progetto che ripropone brani inediti, con spettacoli che riempiono i palinsesti dei festival jazz, i teatri e le rassegne culturali da Nord a Sud del Paese.

Oltre che in Italia, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti si esibiscono negli USA, Francia, Germania, Austria, Spagna, Grecia, Lussemburgo, Belgio, Olanda, per citare alcuni dei Paesi in cui fanno tappa dal 2003, l’anno della nascita del progetto musicale. I due si esibiscono anche di fronte alle autorità, dall’allora presidente del Senato Pietro Grasso, qualche anno fa, al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, più di recente. Tra le altre esperienze della Magoni, due edizioni di Sanremo a metà anni Novanta e di recente il film “Il Flauto Magico secondo l’Orchestra di Piazza Vittorio”.