Roma, capannone in fiamme: altissima colonna di fumo

0
150

A fuoco un capannone nella capitale. L’incendio è scoppiato intorno alle ore 13. Immediati gli interventi dei vigili del fuoco e della polizia locale.

(screenshot video)

Un’altissima colonna di fumo nero si è levata nel cielo di Roma , più esattamente nella zona nord – est della capitale. Visibile in maniera chiara da molte zone della capitale, ha fatto subito comprendere che qualcosa di grave stava accadendo. Infatti un incendio è sviluppato all’interno di un capannone a Tor Cervara, destando l’immediata reazione degli abitanti della zone preoccupati per ciò che stava avvenendo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Campania verso la zona gialla: De Luca ancora contro Figliuolo

A segnalare il vasto focolaio è stata una telefonata ai vigili del fuoco proveniente da una struttura sita in Via Licenza. La chiamata ai vigili dei fuoco è giunta intorno alle ore 13.00. Immediatamente si sono recati sul posto sia i vigili del fuoco che la polizia locale per i primi sopralluoghi e per constatare che non vi fossero persone coinvolte all’interno dell’edificio in fiamme. Dalle prime informazioni provenienti dal luogo dell’incendio, il capannone in preda alle fiamme sarebbe un magazzino del settore abbigliamento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Aviano, incidente vicino alla base Usaf: c’è una vittima

A fuoco un capannone nella capitale. La piaga degli incendi a Roma

Colonne di fumo che si levano nere e maleodoranti nel cielo della capitale, è ormai un triste, classico spettacolo romano. Incendi che si sviluppano per i motivi più diversi nelle diverse zone della città. I bus in fiamme sono una tristissima, quotidiana e pericolosa abitudine dei romani, siano essi lavoratori, studenti o turisti. Notizia di questa mattina riguarda due roulotte andate a fuoco in zona San Lorenzo.

Le due roulotte, più esattamente due caravan, si trovavano nei pressi del muro di cinta del cimitero del Verano. I due caravan erano uno splendido e sentito omaggio della Comunità di Sant’Egidio per le tante persone in difficoltà. Soprattutto in un periodo come quello che stiamo vivendo, dei caravan come alloggio per chi ha più bisogno, assumono un valore inestimabile. Oltre al danno, in questo caso, vi è anche una terrificante beffa.