La Fuggitiva, in onda l’ultima puntata del thriller su Rai1

0
135

La Fuggitiva, si conclude su Rai1 l’action thriller arriva ai suoi episodi finali con Vittoria Puccini, Eugenio Mastrandrea e Pina Turco.

La Fuggitiva, anticipazioni sull'ultima puntata dell'action thriller in onda su Rai1 (RaiPlay)
La Fuggitiva, anticipazioni sull’ultima puntata dell’action thriller in onda su Rai1 (RaiPlay)

Lunedì 26 Aprile 2021 su Rai1 alle ore 21.25 andrà in onda l’ultima puntata con la fiction di Rai1, l’action thriller al femminile che vede Vittoria Puccini nel ruolo di Arianna.

Una donna perennemente in fuga, ma al tempo stesso una madre che sta lottando per il proprio figlio. In coproduzione con Rai Fiction, la Compagnia Leone Cinematografica, la serie è stata prodotta da Francesco e Federico Scardamaglia.

Viene diretta da Carlo Carlei, la partecipazione di Eugenio Mastrandrea nel ruolo di Marcello Favini, Pina Turco nel ruolo della poliziotta Michela Caprioli e Sergio Romano interpreta il Commissario Berti.

In questo episodio Arianna chiamerà Feola e rivelerà tutto quello che ha scoperto, prima di uscire di casa, Feola verrà tramortito dagli uomini che hanno rapito Simone.

Arianna e il giornalista Marcello arriveranno sul luogo dell’appuntamento, ma al posto dell’uomo ci saranno gli uomini che cercheranno di tendere un agguato.

Bondi riesce ad avere la meglio su Arianna, nel momento in cui sta per ucciderla, verrà eliminato da Michela, che grazie all’intercettazione realizzata con l’aiuto di Marchi è riuscita ad accorrere sul posto.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: La Fuggitiva, anticipazioni terzo episodio della fiction su Rai1

La Fuggitiva, Arianna e Marcello troveranno una nuova alleata, Michela

I tre si rifugeranno nella vecchia villa di famiglia di Arianna, qui scopriranno durante il notiziario che Simone è stato rapito, la donna è disperata.

Andrà a far visita con Michela dal Commissario Berti, le due fingeranno di minacciare di morte la moglie del maresciallo, riuscendo a capire una volta per tutte chi c’è dietro la morte di Fabrizio.

Dopo l’assassinio di suo marito, Arianna sarà ricercata dalla polizia per esser accusata di esser stata l’esecutrice dell’omicidio. Con l’aiuto di Marcello Favini, riuscirà a fare delle scoperte che potrebbero dare le giuste risposte cercate da tempo.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Eugenio Mastrandrea, chi è l’attore de “La Fuggitiva”: carriera e successi

La donna scoprirà una gestione illecita di rifiuti tossici, proprio grazie ad un camionista ancora in vita, il quale ha lavorato per l’imprenditore Mauro Fusco. I rifiuti venivano sotterrati sotto alcuni terreni edificabili, tra questi c’era anche il villaggio Futuro, progettato dal marito, assessore regionale all’urbanistica.

La donna è spinta a credere che suo marito sia stato eliminato per aver scoperto l’illecito, dietro questo ci sarebbe lo zampino di Giuseppe Mannare, un esponente di alto grado della ‘ndangheta.

Contemporaneamente l’agente Michele scoprirà gli illeciti con la criminalità del Commissario Berti, per riuscire ad ottenere i soldi per curare sua moglie malata per un tumore.

La poliziotta grazie ad un giubbotto antiproiettile scamperà ad un agguato teso dal sicario Giuseppe Bondi, il quale ha ricevuto l’ordine di ammazzarla dal commissario.