Uomini e Donne, la rivelazione dell’ex dama: “Armando va a giocare”

0
137

Uomini e Donne, la rivelazione dell’ex dama su Armando Incarnato, il tornista over: “È gentile con le telecamere spente”

Uomini e Donne
Armando Incarnato di Uomini e Donne (screen YouTube)

Che non piaccia a molti per il suo modo di fare è ormai chiaro. Armando Incarnato, il napoletano di Uomini e Donne versione over, è un tronista particolare. Ritenuto dai più arrogante, ha però seguito e molte ci provano con lui.

Tra le sue frequentazioni c’è anche Nicole Vinti. Con la donna però non è andata a lieto fine visto che dal programma è uscita con Carlo. Anche con quest’ultimo però le cose non sono andate poi bene. La loro storia è durata poco e le strade di ognuno hanno preso vie diverse.

In un’intervista a Fralof la donna ha però parlato di Armando. Ha svelato come si comporta a telecamere spente e ha espresso una sua personale opinione sulla sua partecipazione al programma.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Samantha De Grenet, frecciatina a Stefania Orlando: le dichiarazioni

Uomini e Donne, il giudizio di Nicole su Armando

Nicole Vinti (screen YouTube)

A dispetto di quanto si vede in televisione, ha detto che Armando è un vero gentiluomo e ha rivelato altri particolari del loro incontro come quando dopo la prima puntata le si avvicinò e le chiese di andare a cena fuori.

Quei modi, però, possono cambiare. Deve vincere lui altrimenti riprende l’atteggiamento che molti hanno notato avere quando le telecamere dello studio sono accese.

Esprime poi il suo giudizio personale sull’uomo e sul motivo in generale della sua partecipazione al programma di Maria De Filippi: “A lui piace giocare a Uomini e Donne“, ha detto, essendo convinta che è lì perché ormai è diventato un lavoro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro, la coppia del GF Vip in un anno d’amore

Già a febbraio la donna aveva parlato di Armando e non aveva usato parole per nulla dolci. Aveva detto che è un narcisista che bada alla sua immagine. Atteggiamento, come detto, che la avvicinò a Carlo, anche se poi la storia è naufragata.