L’Eredità: Beatrice Iorio, la nuova campionessa conquista il pubblico

0
270

I protagonisti del quiz show L’Eredità: Beatrice Iorio, la nuova campionessa conquista il pubblico, ecco la sua grande passione.

(screenshot video)

Cambio della guardia al quiz show L’Eredità, il più seguito e longevo della televisione italiana, condotto ogni pomeriggio su Raiuno da Flavio Insinna. Nell’ultima settimana, dopo che per diverse sere ha vinto Monica, abbiamo scoperto due nuovi campioni. Il primo, Gaetano Marsico, è un attore e cantante che come molti giovani in questo periodo di crisi ha tentato la strada del quiz show peraltro con successo.

Leggi anche –> L’Eredità, Gaetano Marsico: il nuovo campione è un volto noto

Ha vinto infatti 57.500 euro, ma il giorno dopo è stato spodestato da Valentina Sasso, che addirittura ha dimezzato una sola volta, portandosi a casa la cifra di 115mila euro. Da un paio di sere, infine, abbiamo imparato a conoscere una giovane campionessa che si chiama Beatrice Iorio. La ragazza lavora come impiegata e ha una laurea magistrale in Giurisprudenza.

Leggi anche –> L’Eredità, la campionessa Monica: anche il figlio Federico in gara

Cosa sapere su Beatrice Iorio, campionessa a L’Eredità

La sua grande passione nascosta è quella per la fotografia: “Diciamo che soprattutto su Instagram mi diletto a fotografare quello che mi piace”. Inoltre, sappiamo che la campionessa ha già partecipato al quiz show nel 2014, ma non fu molto fortunata: “Sono uscita alla scossa, ma non ci lamentiamo”. Stavolta sicuramente le è andata meglio, anche se poi è stata sfortunata sul finale.

Beatrice Iorio, infatti, per due serate consecutive è arrivata fino in fondo, sfidando la Ghigliottina. Il 25 aprile è rimasta con un montepremi di 18.750 euro e gli indizi Dimensione, Persona, Politico, Cambiare e Bastone. La parola nascosta era Carattere, ma la campionessa non l’ha indovinata. Anche ieri, la giovane campionessa è caduta su Monumento. In ogni caso, è riuscita a riconfermarsi campionessa e ci potrà riprovare per la terza volta stasera. Chissà che non sia quella buona.