Handmaid’s Tale 4, i primi 4 episodi della stagione su TimVision

0
209

Handmaid’s Tale, è una serie ideate da Bruce Miller, in onda per il network streaming Hulu e distribuito dalla piattaforma TimVision in Italia.

Handmaid's Tale 4, cosa sappiamo sulle prime quattro puntate della stagione in onda su TimVision (Getty Images)
Handmaid’s Tale 4, cosa sappiamo sulle prime quattro puntate della stagione in onda su TimVision (Getty Images)

I primi quattro episodio della serie tv in onda su TimVision si intitolano Pigs, Nightsade, The Crossing e Milk, sono stati messi sotto torchio dalla critica.

Alcuni pensavano che la serie si stesse avvicinando ad un orizzonte ben definito, la sua trama ultimamente è risultata molto statica. Prima di cominciare le riprese, la fiction è stata rinnovata per il quinto anno di seguito.

La vita di June Osborne non è cambiata, dopo esser scampata ad una ferita mortale, subita nella scorsa stagione, June seguita dalle altre ancelle sono in fuga da Gilead, adesso saranno in Canada, sempre in fuga dal dittatore.

Durante a serie ci sono delle scene di violenza sia psicologica che fisica, queste sono la caratteristica predominante dello show, il quale ha cercato di mantenere lo stesso standard anche nella quarta serie.

Vengono riconosciuti come segni distintivi della serie, i quali tendono ad intrappolare gli spettatori in una rappresentazione della perversione umana.

La serie che vede come protagonista Elisabeth Moss potrebbe cadere in una trappola difficile, la violenza potrebbe creare un senso di assuefazione nel pubblico, il quale non si sconvolgerà più per l’eventuale violenza mostrata.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Handmaid’s Tale, quando esce la quarta stagione della serie

Handmaid’s Tale 4, è tempo del riscatto e del regolamento dei conti

I fan si aspettano che dopo 3 stagioni dove si è ben capito che Gilead è stata fondata sulla violenza, vorrebbero che ci fosse il tempo del riscatto e del regolamento dei conti, senza cercare di soffermarsi sugli estremisti del mondo religioso.

La serie tv è ispirata al libro di Margaret Atwood, ma da qualche stagione ha distaccato il legame, usando altre situazioni e creando una storia a sé stante.

Anche nel libro, Gilead è stata condannata per gli abusi, questi venivano descritti in maniera non molto esplicita, lasciando spesso al lettore l’immaginazione di pensare come siano stati gli abusi.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Quarta stagione di The Handmaid’s Tale, ma non sarà l’ultima

Il linguaggio della serie è proprio quello di mostrare tutto tramite le immagini, le quali sono state utilizzate sapientemente per cercare di sostituire le parole non dette nel libro.

La quarta stagione dello show sarà composta da 10 episodi, i quali dopo aver accompagnato June durante la sua trasformazione da vittima a combattente e nemico numero uno per Gilead.

La protagonista della serie ha dimostrato di poter fare delle scelte simili a quelle dei suoi  carnefici, questa ipotesi potrebbe avverarsi per via del rapporto con un nuovo personaggio che verrà introdotto nella quarta serie, ovvero la sposa bambina Ester, interpretata da McKenna Grace.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Netflix, cosa vedere a maggio 2021: i film e le serie TV in uscita

La storia durante la quarta stagione si concentrerà in Canada

Serena Joy, interpretata da Yvonne Strahovski, e Fred Waterford, interpretato da Joseph Fiennes, devono attendere di essere processati i due saranno in guerra aperta, l’uno contro l’altra.

Un evento imprevisto mescolerà tutte le carte in tavola, e cercherà di recuperare il legame della coppia. La liberazione degli 84 bambini di Gilead avrà delle conseguenze politiche, diplomatiche e metterà Moira ed Emily nella posizione difficile di cercare di aiutare le vittime innocenti ad adattarsi in un mondo diverso.

Ci saranno anche dei flashback che sono ambientati nella vita prima di Gilead per quanto riguarda Janine, i quali ci aiuteranno a conoscere il personaggio e comprendere le caratteristiche.

La serie porrà la lente d’ingrandimento anche su Rita, la ex Marta dei Waterford, la quale sarà protagonista di una delle scene più azzeccate nei primi 4 episodi della stagione.

Dal 29 Aprile la nuova stagione dello show televisivo sarà disponibile su TimVision, esattamente 24 ore dopo la messa in onda negli USA.