“Non mi rivolgere più la parola”, lo scontro diventa insanabile: il motivo

0
682

L’ultima puntata dell’Isola dei Famosi ha lasciato uno strascico di tensione molto importante, in particolare nel gruppo dei Primitivi dove la rivelazioni di Miryea Stabile hanno dato vita ad uno scontro durissimo con Angela Melillo e Gilles Rocca. Il motivo

Lite Miryea Stabile Gilles Rocca

La puntata di giovedì 29 aprile ha lasciato strascichi e tensioni nei naufraghi, in particolare nel gruppo dei Primitivi, dove la strategia messa in atto da Gilles Rocca ha scatenato diverse situazioni. Vediamole nel dettaglio.

I fatti. Come descritto da Cronaka 12 nei giorni scorsi è in atto una strategia chiara da parte di Gilles Rocca. Andare al confronto al televoto con Roberto Ciufoli, entrambe sono tra i favoriti per la vittoria finale, per misurare il suo livello di consenso. Una strategia “camuffata” dal desiderio di tornare prima possibile dalla fidanzata.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Isola dei Famosi, è il momento delle vendette incrociate: ecco il motivo

L’attore romano ha chiesto a tutti i membri del gruppo di nominarlo e così è stato. Ma Rocca non ha fatto i conti con la disarmante sincerità (o fine strategia?) di Miryea Stabile che ha rivelato al pubblico il meccanismo.

Scontro tra Miryea Stabile e Gilles Rocca

Come si evince nel video postato sul sito ufficiale del reality show la reazione degli altri componenti dei Primitivi è stata furiosa, nervosa. Basti pensare che Angela Melillo, leader del momento, si è sfogata in un pianto lungo e amaro “Troppa cattiveria, troppe cose brutte”.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Isola dei Famosi, lite nel gruppo storico dei naufraghi: i motivi dello scontro

Da segnalare che il pianto della Melillo è arrivato subito dopo aver ricevuto la lettera dei familiari, un pianto che la Stabile ha scambiato per un momento di gioia. La giovane influencer si è avvicinata alla Melillo per consolarla ma è stata subito aggredita verbalmente da Francesca Lodo “sei una bugiarda”, da Gilles Rocca “non rivolgermi più la parola per tutto il tempo che sarò ancora qui” e dalla stessa leader “è un pianto di incazzatura”. Non meno acida Valentina Persia che in confessionale è stata lapidaria “Parlare con Miryea? Anche no”.

Il motivo è chiaro. Miryea Stabile, di fatto, ha rotto il tacito patto del silenzio. Si è trattato di ingenuità o come insinua Gilles Rocca “è solo strategia”? Un fatto è certo Miryea Stabile ha riscosso grande successo nel gruppo degli Arrivisti un consenso che con il tempo può tornare utile. Molto utile.