Maddie McCann: il principale sospettato accusato di un nuovo crimine

0
52

Principale sospettato nel caso di Maddie McCann accusato di stupro di un turista irlandese: le rivelazioni inedite sul giallo.

(Christopher Furlong/Getty Images)

Il principale sospettato del rapimento di Madeleine McCann, la bambina di tre anni scomparsa il 3 maggio 2007 in Portogallo, sarà processato per stupro di un turista irlandese avvenuto nel 2004. Un nuovo tassello dunque nella terribile vicenda della scomparsa dalla piccola bimba inglese avvenuta in Portogallo.

Leggi anche –> Maddie McCann, la verità è vicina: cosa cerca la polizia tedesca

Si tratta di Christian Brueckner, accusato di aver molestato Hazel Behan, allora ventenne, nel suo appartamento di Praia da Rocha, a pochi chilometri dal luogo in cui Madeleine è stata rapita. La giustizia tedesca, che dirige le indagini su Brueckner, potrebbe giudicarlo “nei prossimi tre mesi”.

Leggi anche –> Maddie McCann: il sospettato Christian B. e le foto pedopornografiche

Le nuove accuse a Christian Brueckner, sospettato nel caso Maddie McCann

Maddie McCann e il presunto assassino

Secondo il Times, la 37enne Behan, che ha rinunciato al diritto all’anonimato, ha contattato la polizia britannica dopo aver letto nelle notizie di una simile violenza sessuale da parte di Brueckner, per la quale è stato processato nel 2019. Christian Brueckner è attualmente incarcerato in Germania per lo stupro di una donna americana di 71 anni nel 2005. Con la sua fedina penale e le caratteristiche dei suoi attacchi, Brueckner è diventato il principale sospettato della scomparsa di Maddie McCann.

Ancora oggi, i genitori della bambina hanno ribadito la loro “determinazione” a trovare la figlia “rimane ferma”. Il procuratore Hans Christian Wolters ha spiegato che ci sono grandi somiglianze tra la violenza alla Behan, lo stupro del turista americano per il quale è stato condannato Brueckner e il “rapimento e l’omicidio di Madeleine McCann”. E ha evidenziato: “In tutti i casi, la persona è entrata nell’appartamento o nella proprietà senza passare dalla porta”. Madeleine è scomparsa la notte del 3 maggio 2007 dalla stanza in cui dormiva con i suoi fratelli Amelie e Sean, appena bambini. I suoi genitori, Kate e Gerry McCann, stavano cenando con gli amici in un ristorante del complesso e hanno assicurato alla polizia che a turno guardavano i loro figli. 13 anni dopo, ancora non si hanno notizie.