Viaggio nello spazio, al via la vendita dei biglietti

0
92

Viaggio nello spazio, domani saranno rivelati importanti novità sul viaggio oltre la Terra: massima attenzione al prezzo

Bezos, il fondatore della Blue Origin

Per i fan di fumetti e film fantascientifici caratterizzati da viaggi intergalattici, domani i sogni faranno un piccolo passo verso la realtà. Sarà infatti possibile prenotare il biglietto per un viaggio che più che inedito. La Blue Origin, la società aerospaziale fondata da Jeff Bezos di Amazon, già qualche giorno fa aveva annunciato che ci sarebbero state delle importanti novità e da domani sarà possibile prendersi il proprio posto nel lanciatore suborbitale New Shepard.

Non si ha ancora idea di quanto costerà questo viaggio molto particolare. Si può immaginare che sarà certamente alla portata di pochissimi eletti. Sui social la società ha già caricato dei video del lancio di prova. Tutto quindi è veramente pronto per quel particolari turisti che faranno un giro che definire storico sarebbe riduttivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Laura, la madre di Sammy Basso: Ci aiuta con la sua forza e la sua ironia.

Viaggio nello spazio, il dettagli del volo

Il viaggio dura meno di un’ora, tra i 30 e 40 minuti, e i fortunati viaggiatori potranno osservare a occhio nudo la curvatura del nostro pianeta. Il New Shepard rientra verticalmente, nella stessa posizione di partenza. Sulla testa c’è una capsula dove siederanno i viaggiatori che si staccherà dal razzo per poi rientrare a terra separatamente grazie a dei paracaduti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fedez attaccato da Selvaggia Lucarelli: “Nel 2010 offese Tiziano Ferro”

Si attendono dunque dettagli domani, 5 maggio, anniversario storico: nulla c’entra Napoleone o Manzoni perché è il giorno in cui nel 1961 la Nasa effettuò il primo volo con equipaggio con Alan Shepard (da qui il nome del razzo) che imitò quanto fatto meno di un mese prima, il 12 aprile, da Jurij Gagararin.