Esplosione azienda Gubbio: operai sotto le macerie

0
598

Nuovo dramma sul lavoro, grave esplosione in un’azienda di Gubbio, in provincia di Perugia: operai sotto le macerie.

(screenshot video)

Investito da una violenta esplosione, il capannone di un’azienda di Gubbio, l’impresa edile Giorgio Mosca, in località Canne Greche, è crollato. Si tratta di un’azienda a quanto pare a conduzione familiare. Sarebbero rimaste coinvolte nell’esplosione diverse persone, alcune di queste sono già state tratte in salvo, ma si cercano ancora altri due dispersi.

LEGGI ANCHE –> Altro indicente mortale sul lavoro: morto schiacciato un operaio di 46 anni

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Gubbio e del comando di Perugia. Una delle persone che è stata tratta in salvo sarebbe in gravissime condizioni: avrebbe riportato un trauma midollare e sarebbe stata trasferita in elisoccorso all’ospedale di Perugia. Altre due delle persone coinvolte e rimaste ferite sarebbero comunque meno gravi.

LEGGI ANCHE –> Morta Martina Tabacchini: la blogger lottava contro il tumore

Cosa sappiamo finora dell’esplosione avvenuta a Gubbio

Si teme soprattutto per la vita dei due dispersi dei quali al momento non sappiamo nulla. In base alle prime indicazioni l’esplosione sarebbe stata provocata da gas gpl, ma anche questa notizia è tuttavia in cerca di conferme in questi momenti concitati. Per supportare i pompieri di Gubbio e Perugia è giunta anche una squadra da Gaifana con il sostegno di un’autoscala. L’esplosione è stata sentita in tutta l’area ovest della città di Gubbio.

Secondo quanto riferito, l’azienda rimasta coinvolta in questa drammatica esplosione sarebbe una ditta produttrice di cannabis legale. Proprio da uno dei laboratori dove viene trattata cannabis a scopo terapeutico sarebbe avvenuta l’esplosione, ma anche questo è un dettaglio che non viene confermato, se non in via ufficiosa. Nel frattempo, da da Arezzo starebbe arrivando un nucleo usar (urban search and rescue) e i vigili del fuoco del turno che parte alle 20 sono stati chiamati con urgenza in servizio. Le fiamme sono alte e ben visibili. L’azienda coinvolta si chiama Greenvest.