Internazionali di Roma, in gara Sinner: sfida Nadal. Dove vedere il match

0
134

Internazionali di Roma, nel pomeriggio in programma il grande incontro tra Sinner e Nadal: trasmesso anche in chiaro

(Matthew Stockman/Getty Images)

Sfida di prestigio agli Internazionali di Roma. L’altoatesino Jannik Sinner e Rafa Nadal si giocano un posto per gli ottavi di finale. Sinner nell’ultima edizione ha raggiunto proprio gli ottavi e ora si vuole prima emulare e poi migliorare contro il campione che nella capitale ha trionfato nove volte.

La sfida non inizierà prima delle 18, dopo l’incontro che vedrà in campo Mattero Berrettini. Il 19enne Sinner nel turno precedente ha incontrato con Ugo Humbert e non ha dovuto faticare moltissimo per incontrare l’ex numero 1 al mondo.

Per lo spagnolo è la 17esima presenza consecutiva ai Masters di Roma, un evento importante ma che è anche preparatorio all’Open di Francia, torneo ancora più atteso, in programma a fine maggio. Lì avrà la possibilità di mettere un record con l’eventuale vittoria del suo 21esimo titolo Grande Slam.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Internazionali di Roma, Berrettini in campo: chi è l’avversario Millman

Internazionali di Roma, Sinner contro Nadal: dove vederla gratis

 

Rafa Nadal (Getty Images)

Il vincente sfiderà chi avrà la meglio tra Travaglia e Shapovalov. L’attesa sfida dei sedicesimi di finale si potrà seguire anche in chiaro sul canale 20 di Mediaset ma anche su Sky Sport 1 e Sky Sport Arena e sull’app Sky Go.

L’ansia prepartita però potrebbe prolungarsi. Come già accaduto in questi giorni gli incontri precedenti potrebbero durare più del dovuto con un effetto domino che porterà ritardi. Prima ci saranno 4 incontri ed è probabile che l’inizio del match sarà posticipato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cristopher Mansilla, il ciclista morto di Covid: sport sotto choc

La sfida di oggi rappresenta anche il campione affermato contro il futuro emergente. Tra i due c’è stata una sola sfida ed è a favore di Nadal quando vinse ai quarti di finale del Roland Garros.