Internazionali di Roma, Berrettini in campo: chi è l’avversario Millman

0
146

Internazionali di Roma, Berrettini sfida Millman nella sfida valida per il secondo turno del Master 1000. L’italiano è favorito

Internazionali di Roma berrettini
Matteo Berrettini (Getty Images)

Oggi Matteo Berrettini sfida l’australiano John Millman. Il tennista romano è favorito per la posizione che occupa, nono nella classifica Ranking Atp contro la quarantaduesima posizione dell’avversario di oggi che incontrerà sul campo centrale del Foro Italico a Roma a partire dalle ore 15.30.

Nella precedente sfida Berrettini è stato costretto a rimontare contro Nikoloz Basilashvili ma alla fine ha avuto la meglio. L’avversario di oggi, 31enne, ha superato il primo turno battendo agevolmente Dusan Lajovic, ottenendo così per la seconda volta in carriera l’accesso ai Masters di Roma.

Si tratta di un incontro inedito. I due tennisti non si sono mai incontrati. Berrettini è reduce dalla finale di Madrid dalla quale è uscito sconfitto e dalla vittoria nei 32esimi contro il georgiano Basilashvili.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Internazionali di Roma, da giovedì torna il pubblico: tutti i dettagli

Internazionali di Roma, Berrettini-Millman: cos’ha vinto l’australiano

John Millman (Getty Images)

John Millman in carriera ha vinto Nur-Sultan lo scorso anno e per due volte è stato in finale e ha già un brutto precedente contro un italiano. Tra anni fa a Budapest perse contro Marco Cecchinato mentre a Tokyo nel 2019 fu sconfitto nella sfida contro Novak Đoković. Nello stesso anno in cui perse con Cecchinato, però, si tolse una grandissima soddisfazione quando agli ottavi di finale degli US Open 2018 riuscì a battere Roger Federer.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gigi Buffon ai saluti, “Si è chiuso un ciclo”: l’annuncio

L’incontro sarà possibile seguirlo in diretta in esclusiva sui canali Sky Sport Uno e Sky Sport Arena ma anche sull’app riservata agli abbonati Sky Go sui pc e smartphone. Il vincitore della sfida odierna incasserà 90 punti in Atp.