Elon Musk, addio ai Bitcoin: non si potrà acquistare la Tesla

0
164

Elon Musk dopo il matrimonio con la criptovaluta Bitcoin annuncia il dietrofront: effetti immediati dopo il tweet

Getty Images

Elon Musk rigetta i Bitcoin, almeno per il momento. Non si potranno più acquistare le macchine elettriche della sua creatura, la Tesla, con la criptovaluta. Eppure a febbraio scorso era bastato l’annuncio che andava proprio in senso opposto a quello di oggi che fece aumentare il valore di Bitcoin. Erano bastati dei tweet con la parola della criptovaluta, una sorta di preparazione al terreno per l’annuncio, e fece schizzare il valore alle stelle.

Il motivo è che l’attività di attività di mining per la creazione di Bitcoin è troppo dispendiosa in termini ambientali, soprattutto energia fossile (la più inquinante) e dunque un aspetto forse troppo difficile da accettare per chi produce auto elettriche. Come successe a febbraio, anche in questo caso l’annuncio, avvenuto sempre via Twitter, ha avuto un effetto sulla valuta che ha registrato un crollo dell’11%.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Apple al lavoro per realizzare la rivale della Nintendo Switch: i dettagli

Elon Musk, i Bitcoin restano comunque una “buona idea”

Musk però usa anche parole positive per la criptovaluta che resta “una buona idea” credendo che avrà un futuro promettente. Questo però non deve essere a discapito dell’ambiente. Il patrimonio finora investito non sarà ceduto e il rifiuto per l’acquisto dei proprio prodotti è solo momentaneo. Ritornerà ad essere disponibile quando il problema dell’inquinamento ambientale sarà risolto e il consumo energetico sarà più ecosostenibile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dimentica la password del conto Bitcoin: a rischio 220 milioni di dollari

La Tesla continua a sposare le valute digitale, un campo che la grande azienda non vuole abbandonare, nonostante le critiche. Al di là del carattere speculativo già a febbraio la decisione dell’azienda di investire in 1,5 miliardi di Bitcoin per molti era sembrata in evidente contrasto con chi investe in auto elettriche.