Roma, cinghiali affamati rubano la spesa a una donna – VIDEO

0
662

Incredibile a Roma: un branco di cinghiali ha accerchiato una donna e le ha rubato la spesa appena fatta al supermercato. Gli istanti dell’aggressione sono stati registrati da una passante e il video è subito diventato virale.

roma, cinghiali rubano spesa
(screenshot video)

Sta facendo il giro dei social il video di un fatto incredibile accaduto alle porte di Roma, nei parcheggi del centro commerciale “Le Rughe” di Formello. Un branco di cinghiali affamati, tra cui anche alcuni piccoli, hanno assaltato una donna appena uscita dal supermercato. Gli animali l’hanno accerchiata mentre si dirigeva verso l’auto, puntando voracemente le buste della spesa.

Inutili i tentativi iniziali di divincolarsi da parte della malcapitata signora: gli esemplari l’hanno inseguita fino a quando non sono riusciti a strapparle il cibo appena acquistato. Una volta finito a terra, si sono subito avventati per mangiarlo. Il video dell’assalto, registrato da una passante, è circolato rapidamente sul web tra sdegno e ironia.

Ti potrebbe interessare anche -> Coldiretti: in Italia i cinghiali sono più di 2 milioni. Pericolo in città e in campagna

Roma, cinghiali rubano la spesa a una donna: i cittadini sono preoccupati

Quello che è accaduto nel parcheggio del supermercato di Formello è solo l’ultimo di numerosi episodi che hanno per protagonisti i cinghiali. Le segnalazioni sulla presenza dei branchi nella Capitale sono particolarmente frequenti: generalmente approfittano dei cassonetti di spazzatura pieni per recuperare gli scarti di cibo dalle buste. Ma se prima erano restii ad avvicinarsi alle persone, adesso sembrano essere più impavidi arrivando fino ai centri abitati.

Ti potrebbe interessare anche -> Cinghiali in autostrada, dramma A26: 2 morti nella notte

A Roma nel 2016 è stato introdotto il reato di foraggiamento: secondo le disposizioni chiunque procura cibo ai cinghiali può essere punito con l’arresto da due a sei mesi o con l’ammenda da 516 euro a 2065 euro. Dare cibo agli esemplari significa contribuire allo spostamento dal loro habitat e all’aumento incontrollato della specie. I cittadini, visto il fenomeno crescente, continuano però ad essere preoccupati per la propria incolumità. È noto infatti che il cinghiale, per sua natura, sia propenso a mordere o spingere violentemente quando si sente minacciato o quando è vicino ai suoi cuccioli.