Roma, in posa per un selfie: cade dal ponte e finisce in ospedale

0
146

Roma, forse la perdita di equilibrio la causa della caduta dal Ponte Garibaldi: ricoverato al San Camillo dovrà essere operato

Ponte Garibaldi (foto Facebook)

Un selfie come tanti in uno dei posti più belli e suggestivi della capitale. Come purtroppo è accaduto anche in altre occasioni in varie parti del mondo, la ricerca della giusta posa per fare un selfie stava finendo in tragedia. Ieri sera su Ponte Garibaldi, a Trastevere, un 31enne voleva immortalarsi con una foto.

Forse un movimento brusco, una posa estrema per immortalare il momento o semplicemente la perdita di equilibrio. L’uomo è così precipitato dal parapetto ed è finita sottostante pista ciclabile. Momenti di panico e la chiamata dei soccorsi da parte dei passanti. L’uomo fortunatamente si è salvato e non è in pericolo di vita. È stato trasportato all’ospedale San Camillo dove nelle prossime ore sarà operato per i numerosi traumi che ha riportato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roma, drogato e violentato da due conoscenti: due arresti

Roma, cade dal ponte: cos’è successo

Roma
Getty Images

La vittima della caduta non era sola ma in compagnia di amici che con altri testimoni hanno ricostruito l’accaduto alla polizia. Come vuole la prassi, infatti, le forze dell’ordine sono comunque intervenuto sul posto per gli accertamenti del caso anche se non ci sono dubbi che il fatto sia riconducibile a un incidente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roma: violentata la dipendente di una scuola

L’impatto è stato così forte che il giovane precipitato ha riportato vari traumi, su diverse parti del corpo. Da subito le sue condizioni sono sembrate critiche ma per fortuna non ci sono stati danni a organi vitali e l’immediato intervento dei soccorsi hanno evitato il peggio con il ricovero al San Camillo.