Il Giardino dei Semplici: la band italiana dagli esordi a oggi

0
181

Cosa sapere su Il Giardino dei Semplici: la band italiana dagli esordi a oggi, i successi, Andrea Arcella e Luciano Liguori.

Il Giardino dei Semplici in una foto d’archivio

Del nucleo fondatore della band sono rimasti solo Andrea Arcella e Luciano Liguori, ma sicuramente ancora oggi Il Giardino dei Semplici è uno dei gruppi rock e della tradizione prog, ma non solo, più conosciuti e amati dal pubblico italiano. Il gruppo nasce tra il settembre e l’ottobre del 1974.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Perturbazione, storia e curiosità della band piemontese

A produrli sono Totò Savio, incredibile compositore, produttore e molto altro, insieme a un altro dei grandi nomi della musica leggera italiana, ovvero Giancarlo Bigazzi. Il loro primo grande successo, M’innamorai, è datato 1975, partecipò al Festivalbar e divenne uno dei grandi tormentoni estivi di quell’anno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Oliver Onions, cosa sapere sulla mitica band di Dune Buggy

Cosa sapere sul gruppo Il Giardino dei Semplici: tutte le curiosità

Nel 1977 il gruppo partecipa al Festival di Sanremo con Miele, classificandosi al 4º posto: si tratta del brano che probabilmente ha maggior successo anche in futuro. Con il brano vincono Il Telegatto di TV Sorrisi e Canzoni nella categoria Complessi. Non solo: vendono anche un milione di copie del dischi, bissando il successo del precedente Tu, ca nun chiagne. Tra gli altri successi che si ricordano negli anni successivi, sicuramente c’è Concerto in La Minore (dedicato a lei).

Con questo brano da hit parade, partecipano al Festivalbar nel 1978 e ottengono un grande consenso di critica e pubblico. Anche per questo, partono per una tournée negli USA e in Canada. Capaci di variare genere, passando appunto dal prog rock al rock d’autore fino alla new wave, ora il gruppo è stato in grado di superare diverse generazioni musicali, non perdendo la sua freschezza e si prepara a festeggiare mezzo secolo di carriera tra qualche anno.