Daniela Poggi si confessa a Oggi è un altro giorno

0
192

Daniela Poggi si confessa a Oggi è un altro giorno. L’attrice confessa segreti finora inconfessabili.

Daniela Poggi
Daniela Poggi (Getty Images)

La televisione è ormai diventata luogo di confessioni. Una volta vi era soltanto il confessionale de “Il grande fratello” ed era già abbastanza. Si aggiungono adesso trasmissioni dove l’intervista ad un personaggio famoso non è intervista se non si scava nella sua vita privata. A Oggi è un altro giorno, trasmissione condotta da Serena Bortone, una delle ospiti è Daniela Poggi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rula Jebreal, dopo le polemiche torna a LA7: pace fatta

Volto conosciuto della televisione e del cinema, racconta la sua vita toccando alcuni punti intimi e privati, come ad esempio, il suo rapporto con i genitori. ” Sono una selvaggia borghese, con lo zaino ma comunque un pò elegante, ha detto parlando di se nella trasmissione della Bortone, spiegando che i mei genitori non volevano impormi il loro modo di essere, certo volevano io fossi sempre in ordine, ben vestita, educata, un pò milanese… io dovevo capire qual era il mio, perché ero un 50% mio padre e un 50% mia madre. ”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Chi è Caterina Bertone, ospite nel pomeriggio a Oggi è un altro giorno

Daniela Poggi si confessa. La drammatica ammissione

Daniela Poggi con colleghe
Daniela Poggi con colleghe (Getty Images)

Poi la confessione più intima, quella che avrà fatto toccare il picco più alto dal punto di vista dell’audience, ma anche quella che è costata di più a Daniela Poggi dover raccontare: ” Ho avuto due aborti. A mia mamma non l’ho mai detto, lei aveva avuto una gravidanza extrauterina e ho avuto quasi paura di vivere il suo stesso percorso. Era giusto che non sapesse certe cose, non ho alcun rimpianto, l’ho amata follemente! “.

La carriera di Daniela Poggi

Daniela Poggi nasce a Savona il 17 ottobre 1954, ma, artisticamente parlando, nasce come ballerina. Nel 1978 debutta a teatro al fianco di Walter Chiari. E ‘il 1979 quando viene scelta come soubrette per la seconda edizione del varietà televisivo “ La sberla” , condotto da Gianfranco D’Angelo e Gianni Magni. Nel 1980 viene immortalata nelle pagine della nota rivista “ Playboy ”. Arrivano gli anni Ottanta e le prime opportunità cinematografiche. “ Mi faccio la barca ” di Sergio Corbucci, “ La gatta da pelare ” di Pippo Franco, “ Culo e camicia ” di Pasquale Festa Campanile e “ Il tifoso, l’arbitro e il calciatore”di Pier Francesco Pingitore, sono i titoli delle pellicole più importanti in cui Daniela Poggi ha recitato.

La conduzione di Chi l’ha visto?

Anni 2000-2004, gli anni della conduzione del famoso programma di Rai 3 Chi l’ha visto? “ È stata un’esperienza meravigliosa, la più importante della mia vita, professionalmente parlando. Sono venuta a contatto con tantissime persone. La bellezza del programma è mettersi al servizio di chi ha bisogno ”.