Caso Denise Pipitone a Chi l’ha visto: “Non è che per sbaglio l’hai ammazzata?” ecco l’intercettazione

0
920

Stasera alle 21.20 su RaiTre è in onda “Chi l’ha visto?” ritorna il caso di Denise Pipitone e l’intercettazione su Jessica Pulizzi.

Fa parlare l’intercettazione mandata in onda a “Chi l’ha visto” sul caso di Denise Pipitone: “A casa c’ha purtai”, dice Jessica Pulizzi  in dialetto siciliano, vale a dire “L’ho portata a casa”. Alcuni credono che la donna si riferisse alla piccola Denise, ma anche delle domande poste alla ragazza dalla mamma Anna Corona, che chiese alla figlia di ricostruire quel tragico mercoledì di mercato a Mazara del Vallo di 17 anni fa, quando Denise scomparve nel nulla.

“Chi l’ha visto” ha trattato a lungo anche un filmato risalente al processo in cui Jessica fu coinvolta e come Giacomo Frazzitta, il legale della mamma di Denise, Piera Maggio, incalzò la giovane che non seppe dare al giudice una spiegazione esauriente. L’intercettazione relativa a quel momento del processo è un’intercettazione ambientale dell’11 settembre 2004. Secondo i verbali, Jessica è in motorino con un’altra persona, che si sente dire “Ce l’ammazzasti chidda”, cioè “L’hai ammazzata quella“. Jessica ha affermato che la frase si riferiva a una gallina e non a Denise: Jessica Pulizzi e la persona con lei quel giorno avrebbero dovuto scavalcare un muretto e accedere a un cortile con delle galline, e la ragazza ha detto di aver temuto di schiacciare uno dei pennuti. Frazzitta ha evidenziato come i tempi verbali e il rumore del motorino sottolineato nei verbali entrino in diretta contraddizione con lo scenario ricostruito da Jessica, che solo successivamente chiede alla persona con lei: “Aiutami a scavalcare”.

POTREBBE INTERESSARTI: Vittorio Maullu, l’agente scomparso ad Oristano: cosa è successo

Ecco l’intercettazione riguardo la scomparsa di Denise Pipitone in un post su Twitter proprio del programma “Chi l’ha visto”:

Nell’intercettazione infatti si evince che Jessica era nelle campagna di un certo Salvatore, a dire della donne amico delle due. Continuano però i dubbi e le intercettazioni vengono riascoltate dagli inquirenti per dare una volta per tutte una risposta alla scomparsa della figlia di Piera Maggio.