Khaby Lame: quanto guadagna la star di Tik Tok con più follower di Mark Zuckerberg

0
428

Quanto guadagna Khaby Lame grazie ai suoi 50 milioni di follower? Famoso per video brevi e comici, il giovane tiktoker ha superato persino i follower di Mark Zuckerberg.

È il tiktoker del momento: tutti si chiedono chi è e quanto guadagna Khaby Lame. Senza mai pronunciare una parola davanti la videocamera, usando solo la sua espressione basita, vero marchio distintivo, Khaby Lame ha conquistato un pubblico con più di  50 milioni di follower su TikTok e 12 milioni su Instagram. (clicca qui per sapere di più sulla sua vita)

Ha superato, e di molto, persino Gianluca Vacchi, il celebre imprenditore diventato famoso grazie alla sua vita fatta di eccessi e ricchezze e Mark Zuckerberg. Grazie alla sua espressività e comicità Khaby è riuscito a farsi apprezzare in Italia e all’estero, diventando così l’italiano più seguito su TikTok.

Quanto guadagna Khaby Lame grazie a TikTok

Khabane Lame ha dichiarato, in un’intervista al Corriere della Sera, che a causa della crisi economica dovuta al Covid-19 ha perso il lavoro. Ora il suo sogno è di tentare la strada della recitazione, arte della quale sembra essere moto dotato, anche senza parlare infatti il ragazzo riesce ad avere una grande mimica.

Dopo la perdita del lavoro si è buttato nel mondo dei social, in particolare su TikTok. A differenza di Youtube, del quale si riesce a fare un calcolo dei guadagni in base a iscritti e visualizzazioni, con TikTok è più difficile fare questo discorso. Non sappiamo quanto Khaby Lame guadagni grazie ai suoi numerosissimi fan, ma gli alti numeri fanno credere che in futuro lo continueremo a vedere.

Khaby Lame è presente anche su Instagram con più di 12 milioni di followers, per ora non ha sponsorizzato nessun prodotto in maniera esplicita, motivo per quale non conosciamo i suoi guadagni sull’applicazione. D’altronde, sono proprio le sponsorizzazioni a far guadagnare grazie a Tik Tok: sappiamo però, che con questi numeri dal punto di vista pubblicitario potrebbe presto monetizzare grazie al suo pubblico.