Maneskin: un altro record dopo l’Eurovision per la band italiana

0
247

Maneskin: chi streamma più del gruppo rock italiano? Al momento quasi nessuno.

I Maneskin Eurofestival
I Maneskin (Getty Images)

Vi sono momenti che devi cogliere al volo ed altri dove sembra che il sogno non debba finire mai. Un gruppo rock romano, I Maneskin, sentono che sta per arrivare il loro momento. Festival di Sanremo, anno 2021. Su quel palco, segno della tradizione dell’italica canzone, il gruppo si esibisce con una canzone, con annessa performance scenica, puramente, assolutamente rock. La loro canzone s’intitola “Zitti e buoni” e con questa canzone rivoluzionaria, vincono Sanremo.

Ti potrebbe interessare >>>  Cocaina a Eurovision: Damiano David dei Maneskin negativo al test

Passano un paio di mesi ed un altro, grande appuntamento bussa alla loro porta. L’Eurofestival li attende. Si allargano i confini, si allargano le ambizioni. Inizia la gara ed il risultato è il medesimo del Festival nostrano: Vittoria. Ora davvero sembra che il sogno non finisca mai. Non deve finire. Il successo è globale, supera i nostri confini. Paesi freddi, non solo per il clima, come quelli scandinavi, si sciolgono appunto come neve al sole ascoltando la canzone del gruppo italiano.

Il record di Zitti e buoni dei Maneskin: arriva l’annuncio clamoroso

Maneskin Sanremo
Maneskin Sanremo (Getty Images)

Ma gli italiani, si domandano, non erano quelli del mandolino, Toto Cutugno e davvero compagnia cantante. Come fanno questi ragazzi che hanno il sangue rock ad essere italiani? Passa il tempo, cambiano le mode, cambiano i giovani ed i musicisti dell’ultima generazione. I Maneskin rappresentano il nuovo che avanza e la musica che si trasforma, si miscela, si arricchisce dai suoni dei tempi attuali.

La loro canzone “Zitti e buoni” occupa la posizione numero 9 della Spotify Global Chart. Un risultato straordinario che proprio il gruppo romano mette in evidenza attraverso il loro canale sociale. La posizione occupata nella Spotify Global Chart è lì a testimoniare quanto siano soprattutto giovani e giovanissimi ad apprezzare particolarmente questo genere musicale così poco italiano.

Ti potrebbe interessare >>>  Eurovision 2021, i francesi chiedono la squalifica dei Maneskin: il motivo

Può darsi che attraverso il loro modo di fare musica, i Maneskin prendano per mano le sorti dell’italiche note e le conducano fuori dai nostri confini. Una volta tanto sarebbe bello vedere cantanti e gruppi italiani in testa a classifiche di altri paesi. Per una volta.