Extraliscio, Moreno il Biondo: vero nome e curiosità sul principe del liscio

0
357

Tra i componenti degli Extraliscio, band rivelazione di Sanremo 2021, c’è Moreno il Biondo: vero nome e curiosità sul principe del liscio.

(screenshot video)

Nato a Meldola, nel forlivese, classe 1958, impossibile non notare Moreno il Biondo sul palco dell’Ariston nell’ultima edizione del Festival di Sanremo. Infatti, lui è un componente del gruppo Extraliscio, che ha fondato qualche anno fa con un altro artista poliedrico come Mirco Mariani. All’Ariston erano insieme a Davide Toffolo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Sanremo, Moreno il Biondo è il primo caso positivo al Covid del Festival

Nome all’anagrafe Moreno Conficconi, Moreno “Il Biondo” è un cantante e polistrumentista, che suona in particolare clarinetto e sassofono e che ha fatto la storia del liscio in Romagna e poi in Italia. Ha esordito giovanissimo, animando la scena sin da quando aveva vent’anni o poco meno, prima di entrare a far parte, nel 1990, dell’orchestra Raoul Casadei.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Covid, morto Raoul Casadei: era ricoverato per polmonite

La leggenda di Moreno il Biondo: chi è il principe del liscio italiano

Braccio destro di Raoul Casadei, di fatto con gli Extraliscio ne ha raccolto l’eredità, tant’è che può essere definito il principe del liscio. Quando negli ultimi anni di permanenza, dall’orchestra il re del liscio Raoul Casadei inizia ad assentarsi, viene presentato come “il leader indiscusso dell’Orchestra Casadei”. Nel 2001, avviene il passaggio di testimone con Mirko Casadei. Negli stessi anni, crescono le collaborazioni che portano il liscio a guardare oltre: Tito Puente, Gloria Gaynor, Elio e le storie tese, Pitura Freska, sono solo alcuni dei nomi con cui collabora l’Orchestra Casadei.

Sua è una delle versioni migliori del brano La terra dei cachi di Elio e le Storie Tese, ad esempio. Nel corso degli anni, insomma, Moreno il Biondo oltre a guardare alla storia del liscio, punta a rinnovarla. Nel 2002 è fondatore dell’Orchestra Grande Evento, in cui cantano alcuni dei più grandi interpreti del liscio. Giocatore nella Nazionale italiana cantanti, è anche autore teatrale e collabora con molti musicisti e cantanti pop. Autore di qualcosa come 475 brani, oltre all’Orchestra Grande Evento, affianca negli ultimi anni appunto la collaborazione con gli Extraliscio, in cui il mondo dell’indie italiano si incontra appunto col liscio.