Francesco Venditti: il figlio d’arte e i figli Alice e Tommaso sulle sue orme

0
347

La vita privata di Francesco Venditti: il figlio d’arte, papà Antonello e Simona Izzo, e i figli Alice e Tommaso sulle sue orme.

Francesco Venditti da bambino col papà Antonello

Figlio del grande cantautore Antonello Venditti e Simona Izzo, attrice, doppiatrice e ad oggi anche regista, Francesco Venditti ha esordito al cinema con il film Vite Strozzate. Successivamente, ha preso parte a molte pellicole, seguendo dunque soprattutto le orme della mamma Simona. Quest’ultima ha collaborato con il figlio, proprio come sua sorella Rossella Izzo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Francesco Venditti, chi è il figlio di Antonello e Simona Izzo

La zia di Francesco Venditti, infatti, lo ha diretto più volte in alcune pellicole. Se si deve ricordare un ruolo che ha avuto l’attore negli anni, si deve tornare comunque all’inizio della sua carriera, quando prese parte al film Romanzo Criminale di Michele Placido. Nella storia della banda della Magliana ha interpretato il personaggio di Bufalo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> I 70 anni di Francesco De Gregori, dal disco con Venditti alla censura: tre curiosità inedite

Cosa sapere sulla vita privata dell’attore Francesco Venditti

L’attore nato a Roma il 27 agosto del 1976 oltre a essere figlio d’arte, si può anche definire papà d’arte. Sposato con la sceneggiatrice Alexandra La Capria, figlia dello scrittore Raffaele La Capria e della compianta attrice Ilaria Occhini, la coppia ha avuto due figli. Si tratta di Alice, oggi studentessa di Lettere che sogna di lavorare nel cinema e nel teatro, classe 1997, e Tommaso Venditti, nato invece nel 2000. Il loro matrimonio è naufragato e successivamente l’attore ha avuto due figli da una nuova compagna.

Ma Alice e Tommaso hanno seguito e stanno seguendo le orme della nonna e del nonno. La primogenita, in particolare, è una doppiatrice già molto conosciuta e ha avuto la possibilità di doppiare attrici del calibro di Bella Murphy in “Il principe cerca figlio”, sequel del film cult con Eddie Murphy, ma ha anche prestato la voce ad alcuni personaggi di film di animazione. Per quanto concerne Tommaso Venditti, il suo universo è più vicino a quello del nonno Antonello: infatti, oltre a essere anche egli doppiatore, si cimenta in diversi live in cui accompagna con la chitarra i suoi brani.