Vite al limite, la storia di Gideon Yeakley e la vita con 270 Kg di peso

0
114

Vite al limite la storia di Gideon Yeakley e la vita con 270 Kg di peso. Come sta? Come procede il suo programma di dimagrimento?

Gideon Yeakley-Vite-al-Limite-
Gideon Yeakley-Vite-al-Limite (screenshot video)

Vite al limite è un Reality che qui da noi è possibile seguire sul canale Real Time. E’ un reality duro, dove non vi sono vip che cercano di superarsi per accaparrarsi il premio finale e qualche buon contratto. Qui si osservano persone con gravi problemi di salute legati al sovrappeso. Non si tratta certo di 4/5 chili in più che possono mettere in difficoltà in vista della prova costume pre – estiva.

Ti potrebbe interessare>>>  Vite al Limite: Maja Radanovic torna in tv, è un’altra donna

Qui vi donne e uomini che pesano ben oltre i 250 Kg., Ovvero 600 libbre, con tutte le problematiche fisiche, psicologiche e di salute che si possono facilmente scrivere. Tanti vorrebbero provare a dimagrire seguendo le indicazioni di medici specializzati e sottoponendosi a un intervento chirurgico per la perdita di peso. Ma non tutti ce la fanno ad arrivare in fondo. Tanti non ce la fanno ad definitivamente quelle dipendenze che hanno distrutto la loro vita e reggere lo stress che nasce dal tentativo di provarci.

Vite al limite la storia di Gideon Yeakley. La storia di Gideon

Gideon-Yeakley-oggi-
Gideon-Yeakley-oggi (Facebook)

Alcuni, però, hanno la forza di provare come Gideon Yeakley, che, affidandosi alle cure del famoso chirurgo bariatrico Dr. Younan Nowzaradan (Dr. Now) e il suo programma di perdita di peso a Houston, in Texas, prova a vincere questa durissima battaglia. La sua situazione iniziale si può riassumere così: “A 650 libbre, il peso di Gideon gli è necessario lavorare, diventare completamente dipendente dalla sua esausta moglie. Disperato per il cambiamento, sradica la sua famiglia per ricominciare la sua vita con un intervento chirurgico per la perdita di peso e spera in un futuro di felici e contenuti”.

Il trasloco per iniziare a sperare una nuova vita

Cambia la vita per tutti i componenti della famiglia. Sua moglie abbandona il suo posto di lavoro a causa del trasloco. Ha seguito i dettami della dieta ed acquistato 50 soltanto nel primo mese. ne riuscì a perdere soltanto 30, ma con tenacia e determinazione completò il programma e scese di 50 libbre. Arrivò, così, il tempo dell’intervento di bypass gastrico.

L’intervento non ebbe l’effetto sperato, poiché Gideon sembrava caduto in letargo. Scambiò il mangiare con il dormire, era diventato pigrissimo. Non lavorava, non aiutava la moglie che, ad un certo punto, minacciò di andarsene, stanca di quella sua reazione. Quella minacciata risultò determinante poiché Gideon riuscì a mandare via ben 220 libbre, pesandone 429.

Ti potrebbe interessare >>>  Vite al Limite: Cosa è successo a Charity Pierce

Vite al limite la storia di Gideon Yeakley

Possiamo dire che Gideon ce l’ha messa tutta e sta continuando a mettercela tutta. Prosegue con i duri dettami del Dr. Now e continua a calere di peso. Lui e la sua famiglia sono ritornati nella loro casa e nel 2017 hanno anche avuto una bella bambina. Frankie, questo è il nome della piccola Yeakley, è diventata il più grande stimolo di Gideon a riprendere una vita il più possibile normale.

L’ultima arrivata, l’altro figlio e la sua pazientissima moglie sono lo scopo unico per vivere nel miglior modo possibile e più a lungo possibile. Le foto che sua moglie posta sui social, esprimono chiaramente questo intento. Auguri.