Paderno Dugnano, l’assurda morte di un bimbo di tre anni in un parco

0
548

Paderno Dugnano, l’assurda morte di un bimbo di tre anni, in un parco, in un giorno di festa.

(screenshot video)

Una tragedia assurda e per questo ancora più inaccettabile. Una tragedia che lascia senza fiato, che vede volar via una vita che si era appena affacciata alla vita. Su una giornata di festa, il 2 giugno Festa della Repubblica, cala un tetro sipario, tetro come la morte. La morte di un bimbo di soli tre anni. La tragedia è avvenuta in un parco vicino a Paderno Dugnano, vicino Milano.

Ti interessare>>>  Incidente mortale sulla Statale della Valsugana, la vittima aveva 36 anni

Paderno Dugnano l’assurda morte di in bimbo. Il terribile incidente

Tutto è accaduto in un attimo, un attimo che ha portato via un bimbo che era intento a prepararsi per una foto che lo avrebbe ritratto sulla scalinata del parco insieme ai suoi genitori. Un bel posto dove passare la giornata di festa, soprattutto sicuro, prima che accadesse l’irreparabile. Come nel peggiore degli incubi, su quella scalinata dove era posizionato il bambino per la foto, è piombata a tutta velocità un’auto proveniente dalla strada.

Forse un malore, che potrebbe aver colpito improvvisamente il conducente, è stata la causa dell’uscita di strada dell’auto che poi ha fatto un salto di un paio di metri piombando sulla scalinata ed investendo la malcapitata famiglia. I genitori, rimasti incolumi, sono stati i primi a soccorrere il loro bambino ed a verificarne immediatamente le gravi condizioni. Arrivati ​​i soccorsi, si è provveduto immediatamente a trasportare con l’elicottero il bimbo all’ospedale di Bergamo San Giovanni XXIII.

Ti potrebbe interessare>>>  Rino Gaetano, esattamente 40 anni dopo, come è morto il giovane cantante?

Giunto in ospedale il piccolo era privo di conoscenza, ma i sanitari erano riusciti a rianimarlo, ma l’illusione che ce l’avesse fatta è durata poco. Purtroppo, passata soltanto qualche ora, il piccolo è deceduto. Il conducente dell’auto che ha provocato la tragedia è un uomo di settantadue anni. Per lui solo leggere ferite ed un grande choc. Ora occorrerà comprendere perché quell’auto è finita fuori strada ed è piombata in un posto che fino a questa mattina era un luogo sicuro. Per tutti.