Orrore a Roma: 35enne uccide la madre e la vicina

0
122

Tragedia a Trevignano Romano, vicino Roma. L’uomo nella fuga con l’auto ha anche investito dei ciclisti. Fermato dai carabinieri

Roma
Getty Images

Ha ucciso la madre, una vicina, poi nella fuga con l’auto ha investito un gruppo di ciclisti. Pomeriggio di terrore a Trevignano Romano, provincia della capitale, vicino al Lago di Bracciano. L’uomo, 35 anni, è stato fermato dai carabinieri che sta vagliando la sua posizione e tutta la vicenda. Da comprendere infatti, i motivi che l’hanno spinto ad uccidere la mamma di 65 anni e la vicina di 76.

Il fatto è avvenuto in via Vigna Rosa, strada dove l’assassino e la mamma vivevano. È lì che è avvenuto l’omicidio intorno alle ore 13. Le urla della donna avrebbero attirato la vicina, prima aggredita poi anche lei uccisa. L’arma sarebbe stata un oggetto di fortuna, forse un bastone. Secondo le prime ricostruzioni, fatte grazie alle testimonianze di altri vicini, così si sarebbero svolti i fatti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Palermo, incendio di rifiuti a Brancaccio

Roma, tragedia a Trevignano: l’uomo è stato sottoposto a Tso

Omicidio Montecassiano
Getty Images

Ancora le testimonianze dei vicini che hanno raccontato che l’uomo è uscito di casa dopo il duplice omicidio disarmato, ha sottratto un’auto a una donna ed è fuggito via. La concitazione, la velocità, tutti fattori che hanno provocato un incidente che ha riguardato altre auto e dei ciclisti. Per fortuna non si contano vittime né feriti.

A quel punto finalmente sono giunte le forze dell’ordine e il 35enne è stato bloccato dai carabinieri di Bracciano. Sottoposto a Tso è stato portato in ospedale dove ora è ricoverato sotto la stretta sorveglianza dei militari.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Claudia Gerini: Linda e Rosa, scopriamo chi sono le figlie dell’attrice

Dalle prime indiscrezioni circolanti subito dopo gli orrendi fatti pare che il 35enne avesse problemi di tossicodipendenza. Nella casa dov’è avvenuto il duplice omicidio sono ora in corso i rilievi scientifici del Nucleo Investigativo del Gruppo di Ostia.