Cristiana Ciacci, dramma in diretta: le lacrime della figlia di Little Tony

0
268

Ospite di ‘Oggi è un altro giorno’ Cristiana Ciacci, dramma in diretta: le lacrime della figlia di Little Tony, il suo struggente racconto.

(screenshot video)

C’era Cristiana Ciacci, la figlia del cantante Little Tony, morto otto anni fa a fine maggio 2013, ospite della trasmissione ‘Oggi è un altro giorno’, condotta su Raiuno da Serena Bortone. La donna ha vissuto la doppia perdita prima della madre, scomparsa nel 1993, quindi di suo papà e così a 40 anni ancora da compiere è rimasta orfana di entrambi i genitori.

Ti potrebbe interessare anche —> Cristiana Ciacci, la figlia di Little Tony: cosa sapere su di lei

Genitori coi quali non sempre il rapporto è stato di totale armonia: con il papà il rapporto fu spesso conflittuale a causa della malattia della quale soffriva la donna da giovane, ovvero l’anoressia. Little Tony – ha spesso raccontato la figlia – non riusciva ad accettare la sua malattia e ne soffriva. Ma anche con Giuliana Brugnoli, la sua mamma, Cristiana Ciacci ha avuto un rapporto davvero difficile.

Ti potrebbe interessare anche —> Cristiana Ciacci figlia e mamma: chi è Mirko Cassinelli, nipote di Little Tony

Cristiana Ciacci e le lacrime nel ricordo di sua madre Giuliana

Nel corso dell’intervista alla trasmissione di Raiuno, oggi la cantante – che ha seguito le orme del padre – ha fatto drammatiche rivelazioni sulla madre. La donna ha parlato della malattia della madre, che “ha provato a operarsi e purtroppo l’operazione non è servita”. Inizia così un periodo davvero straziante: “Mia madre ha provato a farla finita, non ci è riuscita e mi ha incolpato”. Le diceva che era colpa della figlia che non l’aveva lasciata morire quando stava meglio.

Quando ha raccontato questo dettaglio, la donna si è commossa e ha spiegato che quando ha iniziato a star male anche il suo papà si è comportata in maniera diversa. “Quando è entrato per l’ultima volta in clinica, che ormai era alla fine, ho chiesto ai medici di fargli la terapia del dolore”, ha spiegato ancora Cristiana Ciacci, con la voce rotta dall’emozione. E ha concluso: “Non volevo ripetere lo stesso errore fatto con mamma”.