Maltempo a Roma, asilo allagato: 40 bambini evacuati

0
106

Maltempo a Roma, paura per un asilo allagato a Ponte Milvio. Bloccati anche sei adulti. Colpito particolarmente il quadrante Nord

I Vigili del Fuoco di Roma intervengono nell’asilo allagato

Paura nella capitale che è stata colpita da un nubifragio. Le forti piogge che si sono abbattute su Roma hanno mandato in tilt il sistema fognario e hanno messo in pericolo 40 bambini di un asilo a in via Castelnuovo di Porto, a Ponte Milvio. Necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco e della polizia che hanno messo i bambini al riparo in un albergo vicino.

Erano rimasti intrappolati anche sei adulti. Il fatto è accaduto alle 12.30 circa quando Roma e altri territori laziali si sono trovati sotto una gigantesca bomba d’acqua con lampi e tuoni. Il meteo aveva infatti previsto cattivo tempo e per alcune zone, Roma compresa, erano previste le allerte.

Allagamenti anche ai Castelli Romani, Albano, Genzano e altre zone della provincia capitolina. Sono in corso interventi dei Vigili del Fuoco anche a Marino mentre pesanti allagamenti si sono registrati anche a corso Francia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Aggredito Macron, preso a schiaffi tra la folla – VIDEO

Maltempo a Roma, disagi in città

Vigili del Fuoco Roma (Getty Images)

Difficoltà nella circolazione a causa del maltempo registrati a Prati, Montemario e Nomentano. Al momento non ci sono interruzioni del servizio di trasporto pubblico con la metropolitana solitamente ‘vittima’ di allagamenti quando ci sono piogge così forti.

Il quadrante Nord della capitale la zona più colpita. Sempre a Ponte Milvio i ristoratori, che com’è noto escono da un periodo molto difficile, hanno visto i propri tavoli e sedie quasi portati via dall’acqua che ha raggiunto anche 50 centimetri d’altezza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Massimo Ferrero: da ragazzo di borgata a Roma a presidente della Samp

Come riporta Romatoday i carabinieri del Nucleo Radiomobili di Roma hanno messo in salvo una persona disabile che tra via Gaspare Gozzi e via Giustiniano Imperatore che era rimasta con l’auto in panne nel sottopasso della stazione San Paolo.