Il giallo di Sallie Rohrbach: chi ha ucciso la donna e perché

0
63

Il giallo di Sallie Rohrbach nella serie televisiva di Discovery ‘L’assassino è in città’: chi ha ucciso la donna e perché.

Sallie Rohrbach

Il 12 maggio 2008 Sallie Rohrbach, un’esaminatrice assicurativa, che lavora per lo stato della Carolina del Nord, si è recata a Charlotte per eseguire un controllo sull’agenzia di assicurazioni Dilworth. È stata denunciata come scomparsa un paio di giorni dopo. Il suo veicolo di proprietà statale è stato trovato in un parcheggio di Bojangles; le chiavi insieme ad una somma di denaro sono state lasciate al suo interno.

Ti potrebbe interessare–> Nada Cella, il delitto di via Marsala: un giallo lungo 25 anni

Nonostante non avesse il cadavere della donna, la polizia ha arrestato Michael Howell, che era il proprietario dell’attività su cui Sallie, 44 anni, stava indagando. Howell, 41 anni all’epoca, era stato indagato per appropriazione indebita. In seguito ha confessato che Rohrbach aveva fatto troppe domande, il che lo ha fatto perdere la testa e colpirla con un supporto per computer.

Ti potrebbe interessare–> Chi era Loretta Bowersock, il giallo della donna uccisa in Arizona

Perché è stata uccisa Sallie Rohrbach

Dopo essersi sbarazzato del suo corpo, aveva lasciato la sua auto nel ristorante Bojangles sperando che sarebbe stata rubata, confondendo così la polizia. Le prove del DNA trovate nell’auto di Rohrbach e nel veicolo di Howell lo hanno collegato al suo omicidio, il che ha facilitato l’accusa della polizia contro Howell prima di aver trovato un corpo. Howell ha accettato di dire agli investigatori dove aveva nascosto il suo corpo.

È stata trovata in un’area boschiva privata 23 miglia a sud di Charlotte. Il suo corpo era così gravemente decomposto che non è mai stata determinata una causa esatta della morte. Grazie a quella sua confessione, l’uomo che ha ucciso Sallie Rohrbach ha evitato una condanna alla pena capitale nei suoi confronti. Amici, familiari e clienti di Howell hanno tutti espresso immensa sorpresa per il crimine che ha commesso. Nessuno avrebbe mai immaginato l’assassino capace di un atto del genere.