Tre alla Seconda a Reazione a Catena, torneo dei campioni: chi sono

0
297

Anche i Tre alla Seconda tornano a Reazione a Catena, torneo dei campioni: chi sono e quanto hanno vinto in precedenza.

(Instagram)

Torna il quiz show dell’estate di Raiuno con i quarti di finale del Torneo dei Campioni: i primi semifinalisti sono le Regine di Cuori, quindi i Tre Forcellini e i Bla Bla, che ieri hanno battuto i Ritentacoli. Stasera ci sono di fronte per l’ultimo quarto di finale I Tre alla Seconda contro gli Amici al Var. Scopriamo la prima squadra in gara.

Leggi anche –> Amici al Var a Reazione a Catena: superato record dei Ritentacoli

Tre ragazzi fiorentini, vivono nel quartiere San Jacopino, poco fuori dal centro del capoluogo, e hanno una grande particolarità, sono infatti fratelli tra loro. Marco, Tommaso e Francesco, i fratelli Bartoloni, sono nati e cresciuti insieme. Infatti, i tre giovani campioni sono nati a distanza di 3 anni e 3 mesi l’uno dall’altro.

Leggi anche –> Reazione a Catena, Tre alla Seconda: vincite record e sorpresa al seggio

Che campioni i Tre alla Seconda: scopriamo i fratelli Bartoloni

Tre alla Seconda

E’ la terza volta che partecipano al quiz dell’estate di Raiuno: la prima volta nel 2017, non andò benissimo. A scegliere di iscrivere il gruppo al programma è stato il fratello minore Francesco, che vive ancora con i genitori Enza e Stefano. Il suo obiettivo, con la vincita, era chiaro: “Mi troverò un’altra sistemazione”. Scopriremo tra pochi minuti se lo ha fatto davvero. Nel 2017, col nome ‘I Belli di Babbo’, furono eliminati dai Tre di Denari.

Alla seconda partecipazione va molto meglio: a fine agosto, hanno superato gli ‘Amici di ferro’, ovvero i galliatesi Lorenzo Accaroli, Marco Convertino e Valentina Vanza, laureandosi per la prima volta campioni del quiz show. Quindi hanno vinto quasi 200mila euro. Ma cosa fanno i tre giovani fratelli? Marco è laureato in Chimica e tecniche farmaceutiche e ora lavora nel marketing di un’importante azienda farmaceutica, mentre Tommaso è chef, infine Francesco ha studiato design industriale ed è l’unico che tornerebbe per una carriera in tv.