Tragedia in montagna: precipita nelle cascate dell’Acquafraggia e muore, ferito il compagno

0
367

Tragedia in montagna: precipita nelle cascate dell’Acquafraggia e muore, ferito il compagno. Nuova tragedia in montagna.

Screenshot Cascate Acquafraggia
Screenshot Cascate Acquafraggia

Una nuova tragedia della montagna. Questa volta la vittima è una donna di 42 anni. Cambiano i luoghi ma spesso la montagna ci fa ricordare che con la natura non si scherza, non si può scherzare, perché un’imprudenza può essere fatale. Infatti, questa volta, la morte della donna può essere stata causata da qualche azione imprudente che ha provocato la caduta dal sentiero in cima alle cascate dell’Acquafraggia, a Piuro, siamo in provincia di Sondrio, finendo in acqua.

Ti potrebbe interessare>>>  Nuova tragedia in montagna, donna muore cadendo in un canalone

Così come il suo compagno, di 36 anni, che si era tuffato nel disperato tentativo di salvarla. Entrambi sono caduti giù per una cinquantina di metri, fermandosi in una pozza. Purtroppo per la donna non c’è stato nulla, troppo gravi le ferite riportate nella caduta. Anche l’uomo, all’inizio, sembrava in gravi condizioni, poi, ad un controllo più accurato all’ospedale di Gravedona, ha presentato una situazione che tutto sommato lo può far ritenere fortunato.

Tragedia in montagna. Le parole del sindaco di Piuro

“Tanti si avventurano nella zona senza le scarpe idonee e violando i divieti spesso per scattare foto in punti molto panoramici”, dichiara affranto per la tragedia avvenuta il sindaco di Piuro, Omar Iacomella. “Anche in questo caso la donna è entrata in un punto vietato dai regolamenti e cartelli ben visibili”. Le parole del sindaco di Piuro sono un chiaro messaggio per tutti i frequentatori della montagna, soprattutto per coloro che non sono esperti. Attenzione, attenzione, attenzione. 

Ti potrebbe interessare>>>  Altra tragedia in montagna: morto, travolto da una valanga, uno scialpinista

Al momento della tragedia, avvenuta intorno all’ora di pranzo, numerosi erano i turisti presenti nella zona. pertanto in molti hanno potuto assistere al tragico volo della donna. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi che, prontamente, sono giunti sul posto. Tra i prini ad arrivare i Vigili del fuoco e gli uomini del soccorso alpino.