Eriksen, consigliere del Lazio Barillari: “Vaccinati, cadono come mosche”

0
238

Malore Eriksen, consigliere regionale Davide Barillari in un tweet lo aveva messo in correlazione con il vaccino: “Non mi devo scusare”

Davide Barillari
Il consigliere del Lazio Davide Barillari (Getty Images)

Il tweet del consigliere regionale del Lazio Davide Barillari, espulso dal Movimento 5 Stelle, fa ancora discutere. Il malore di Eriksen durante Danimarca-Finlandia, strano ma vero, è stato un episodio che ha fatto scatenare polemiche tra no vax e chi è favorevole al vaccino.

Il fatto, che ha preoccupato l’intera Danimarca e gli appassionati di calcio del vecchio continente, è stato utilizzato per mettere ancora una volta in cattiva luce i vaccini anti-Covid. Davide Barillari aveva messo in correlazione l’episodio del calciatore con il fatto che tutti nazionali fossero vaccinati. “Cadono come mosche“, aveva scritto, ripercorrendo quanto era successo in campo.

Rilasciando delle dichiarazione all’agenzia AdnKronos il consigliere regionale, molto attivo suo social e fautore delle più losche teorie complottistiche del Covid, non ha fatto marcia indietro, anzi, ha affermato che rifarebbe tutto e il tweet lo pubblicherebbe ancora.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Malore Eriksen, accuse alla Uefa: “Costretti a giocare o 3-0 a tavolino”

Barillari su Eriksen: “Nulla di cui vergognarmi”

 

Si chiede chi dovrebbe vergognarsi, “o che faccio un post o chi ha le informazioni e non approfondisce?“. Ha spiegato che il Tweet è una pretesa per avere informazioni che non vengono fornire, un grido alla chiarezza. Non si definisce depositario della verità assoluta ma che comunque bisogna investigare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, Speranza: “Siamo nella direzione giusta: secondi in Europa per incidenza”

Stigmatizza che varie sono state le reazioni allergiche, dalle trombosi ai casi di paralisi e anche che la vicenda del calciatore danese sia da chiarire ma non c’è la volontà né si vuole approfondire. “Non mi devo scusare di nulla”, ha affermato.