Lutto a Masterchef: morto Paolo Armando, addio alla tigre del talent show

0
516

Masterchef, Paolo Armando è scomparso improvvisamente a soli 49 anni. Lascia una moglie e tre figli. Il cordoglio dei social

Masterchef
Paolo Armando (foto Facebook)

I fan di Masterchef sono sconvolti per la triste notizia che improvvisamente li ha colpiti. È morto a soli 49 anni Paolo Armando conosciuto come la tigre di Masterchef che partecipò alla quarta edizione andata in onda tra il 2014 e il 2015.

Proprio con questo soprannome lo stanno ricordando i tantissimi fan delle trasmissione in queste ore sui social. Oltre ai telespettatori a inviare un messaggio di cordoglio alla famiglia è stato anche l’allora presidente della Provincia di Cuneo Federico Borgna, istituzione presso la quale l’aspirante chef lavorava.

La cucina è sempre stata infatti la sua passione e grazie al suo modo di relazionarsi all’interno della trasmissione e alla sua simpatia riuscì a conquistare il favore del pubblico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Stasera in TV 18 giugno, cosa vedere: Inghilterra-Scozia o Mamma Mia! Ci risiamo

Masterchef, Paolo Armando trovato in casa senza vita

Non si conoscono ancora i motivi della sua scomparsa. L’uomo è stato trovato senza vita presso la propria abitazione ed è stato anche soccorso dai sanitari del 118, purtroppo inutilmente. Paolo Armando lascia una moglie e tre figli, ancora bambini e adolescenti: Michela ha 15 anni e Sara 12 mentre il più piccolo, Francesco, solo 8. Paolo in quell’edizione di MasterChef arrivò quarto e tra gli episodi più memorabili c’è sicuramente il taglio alla mano durante un Pressure Test obbligando i giudici a fermare la prova.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Adil Belakhdim: chi era il sindacalista ucciso oggi a un presidio

Riportando la notizia anche la famiglia di Sky si è stretta in un momento di ricordo esprimendo vicinanza alla moglie e all’anziana madre. È stato anche ripercorso cosa disse durante le selezioni. Paolo era un informatico ma la passione più grande era appunto la cucina. Molto religioso, era anche un catechista.