Luca, dove è ambientato il nuovo film Disney Pixar

0
593

Luca, è il primo film prodotto da Pixar per Disney+ interamente ambientato in Italia, questo progetto è stato possibile grazie ad un attento studio delle ambientazioni italiane.

Luca, dove è ambientato il nuovo film Pixar su Disney+ (Screenshot)
Luca, dove è ambientato il nuovo film Pixar su Disney+ (Screenshot)

Le location dei film Disney Pixar permettono al pubblico di fare dei viaggi virtuali in giro per il mondo, i film dei Pixar Animation Studios sono ambientati tutti in diverse location del mondo.

Sono presenti sfondi e set riprodotti prendendo come esempio proprio delle ambientazioni reali. Dal punto di vista geografico, dai luoghi, e soprattutto dalle usanze è possibile capire dove si stanno svolgendo le vicende dei protagonisti Pixar.

Più di una location è ispirata a località realmente esistite, alcune volte viene creato un mix geografico e urbanistico che riesce a darci l’idea della connessione tra fantasia e realtà.

Alcuni film della Pixar sono ambientati in America e negli Stati Uniti, ma alcune pellicole hanno come ispirazione dei luoghi europei, le quali vengono rappresentate fedelmente, in altri casi sono vagamente riprodotte.

Il regista dell’ultima pellicola Pixar è Enrico Casarosa, infatti l’utimo film Pixar è il primo cartone animato ad essere ambientato totalmente in luoghi italiani.

La storia del protagonista si svolge in posti che rievocano le usanze e soprattutto i luoghi italiani, tutti i personaggi sono caratterizzati dall’italianità che ci contraddistingue.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Netflix, Jennifer Lopez è la nuova protagonista di Atlas

Luca, si svolge in posti che si ispirano ad una versione rivisitata della Liguria e alle Cinque Terre

Il regista Enrico Casarosa era stato già candidato agli Oscar 2021 con il cortometraggio Pixar “La luna”, infatti il regista è di origini genovesi e ha trascorso la sua infanzia e adolescenza nella Riviera di Levante.

Infatti ci sono diversi riferimenti geografici e soprattutto urbanistici che ci fanno capire dove la vicenda di svolge, lo stesso è stato fatto da Hayao Miyazaki con il suo anime nel 1992, intitolato “Kurenai no buta”, tradotto in italiano PORCO ROSSO.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Il Divin Codino, in onda su Netflix: curiosità sul film di Roberto Baggio

L’intero anime è ambientato in Italia, sull’Adriatico, ispiratosi ad un villaggio sul mare di Porto Rosso, il quale riesce a rievocare un’incredibile mix di borghi marinari della Liguria, come Boccadasse, Camogli e Vernazza, tutti luoghi turistici e fonte d’ispirazione per diversi artisti italiani e artisti all’estero.