Giuseppina Torregrossa, carriera e curiosità sulla scrittrice italiana

0
201

Cosa sapere su Giuseppina Torregrossa, carriera e curiosità sulla scrittrice italiana: ecco chi è, il suo esordio letterario e il successo.

(screenshot video)

Laureata in medicina e chirurgia e specializzata in ginecologia, Giuseppina Torregrossa – classe 1956 – arriva abbastanza tardi nel mondo della letteratura italiana. Ma da allora, si può affermare che sia stata negli ultimi 15 anni una delle narratrici più prolifiche del nostro Paese. In passato, ha lavorato alla clinica ostetrica del policlinico Umberto I di Roma.

Leggi anche –> Alessandro Canino, che fine ha fatto il cantante di ‘Brutta’

Nel 2007, arriva appunto l’esordio letterario con il romanzo L’assaggiatrice, pubblicato dalla casa editrice L’Iride. Quel suo esordio non passa inosservato e infatti dal 2009 pubblica prima con Mondadori, quindi anche con Rizzoli. Il primo romanzo che ha pubblicato per una grande casa editrice è Il conto delle minne, uscito appunto nel 2009.

Leggi anche –> Adriana e Miranda Martino: le due cantanti e sorelle della tv italiana

Carriera e curiosità sulla scrittrice Giuseppina Torregrossa

L’anno prima, con il monologo teatrale Adele, ha vinto il premio opera prima “Donne e teatro” di Roma. Si apre per lei una lunga stagione fatta di premi letterari e grandi riconoscimenti, sia da parte del pubblico che da parte della critica. Tra i premi vinti c’è il premio Baccante. In questi anni, inoltre, non è mai venuto a mancare il suo impegno nel mondo del volontariato. Giuseppina Torregrossa, tra gli altri, è vicepresidente del Comitato romano dell’Associazione per la lotta ai tumori al seno (ALTS).

Sempre sul fronte della lotta e della prevenzione ai tumori, la scrittrice è responsabile del programma di prevenzione dei tumori dell’apparato riproduttivo nel carcere femminile di “Rebibbia“ e di “Termini Imerese – Palermo”. Il candidato del centro sinistra alla Presidenza della Regione Sicilia, Fabrizio Micari, nel 2017, ha annunciato che sarebbe stato pronto a prendere in squadra come assessora la Torregrossa, ma le elezioni vennero vinte da Nello Musumeci, a capo della coalizione di centrodestra. L’ultimo romanzo della scrittrice è Il sanguinaccio dell’Immacolata, edito da Mondadori e uscito nel 2019.