Uefa: eliminata la regola del gol doppio in trasferta

0
99

La Uefa stravolge il proprio regolamento, i gol in trasferta hanno lo stesso valore di quelli segnati in casa

uefa

Importante rivoluzione nel regolamento del mondo del calcio. La Uefa ha annunciato l’eliminazione della regola del gol che vale doppio in trasferta a parità di punteggio. Questa regola entrerà in vigore già a partire dalla stagione calcistica 2021/2022. Si tratta di una regola ormai ritenuta superata dai dirigenti che già a fine maggio avevano votato per l’abolizione. Adesso è arrivato l’ultimo via libera spettante all’esecutivo di Nyon.

Leggi anche -> Dal 2021 parte la Europa Conference League una nuova competizione Uefa

Le motivazioni della Uefa

La decisione del massimo organismo continentale è stata presa a seguito delle raccomandazioni del Comitato per le competizioni e di quello per il calcio femminile. Aleksander Ceferin, al vertice della Uefa ha così spiegato la ratio che ha condotto alla decisione di questa modifica di regolamento”La regola dei gol in trasferta è stata una parte intrinseca delle competizioni Uefa da quando è stata introdotta nel 1965. Tuttavia, la questione della sua abolizione è stata dibattuta in vari incontri negli ultimi anni. Sebbene non ci sia stata unanimità di opinioni, molti allenatori, tifosi e altri attori del calcio hanno messo in dubbio la sua correttezza e hanno espresso la preferenza per l’abolizione della regola. Il suo impatto, peraltro, andava ormai contro il suo scopo originale in quanto dissuadeva le squadre di casa – specialmente nell’andata – dall’attaccare, perché temevano di subire un gol che avrebbe dato agli avversari un vantaggio cruciale”.

Il nuovo regolamento

A partire dalla prossima stagione sportiva europea i gol segnati in trasferta varranno esattamente quanto quelli segnati in casa. Dunque in un’ipotetica sfida ad eliminazione diretta in cui l’andata finisce 2-1 per la squadra di casa e il ritorno 1-0 per l’altra, si va prima ai supplementari e poi ai rigori. Questa regola varrà per Champions League, Europa League, Conference League e per tutte le competizioni Uefa per Club.