Cuneo, bambino di 10 anni muore travolto da un getto di grano

0
213

Tragedia nelle campagne in provincia di Cuneo: un bambino di 10 anni muore travolto da un getto di grano appena trebbiato

(Getty Images)

La campagna, lungi dall’essere quell’eremo bucolico ed idilliaco vagheggiato da quanti sono costretti a lottare ogni giorno contro lo smog, lo stress e il traffico congestionato delle città, piccole o grandi che siano, si sta rivelando sempre più un luogo non solo tra i più letali per chi vi lavora ma anche non a misura di bambino. Un bracciante agricolo di 27 anni è deceduto, sabato scorso, dopo aver lavorato molte ore sotto il sole, a temperature elevate, nelle campagne di Brindisi mentre, ieri, a Greve in Chianti, piccolo centro della cintura metropolitana di Firenze, un ragazzo di 24 anni è morto schiacciato da un trattore a cingoli mentre stava lavorando nell’azienda agricola “Panzanello”, sita in località Panzano. Il mezzo, come reso noto dai carabinieri, si è ribaltato mentre il giovane stava lavorando in un uliveto in pendenza. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Firenze, muore schiacciato dal trattore: aveva solo 24 anni

Ebbene, a conferma di quanto detto nell’incipit, un bambino di 10 anni è morto travolto da un getto di grano, appena trebbiato, lanciato da un macchinario nel cassone del rimorchio in cui il piccolo stava giocando. L’incidente è accaduto a Sommariva Bosco, in frazione Maniga, in provincia di Cuneo, nell’azienda agricola di famiglia della vittima.

Cuneo, bambino di 10 anni muore travolto da un getto di grano. Disposta l’autopsia

I familiari del piccolo non erano lontani dai campi dove si è consumata la tragedia e hanno subito allertato il 118. Sul posto, oltre ai carabinieri e ai vigili del fuoco, è intervenuto anche l’elisoccorso: vani purtroppo i tentativi degli operatori sanitari di rianimare il bambino. La Procura della Repubblica di Asti ha aperto un fascicolo per ricostruire la dinamica dell’incidente e ha disposto l’autopsia prima di concedere il nullaosta ai funerali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Svolta nella scomparsa di Denise Pipitone: due testimoni si sono recati in Procura

Non ci sono parole per descrivere questa tragedia, siamo impietriti“, ha commentato, come riportato dal quotidiano online targatocn.it, il vicesindaco di Sommariva del Bosco, Marco Pedussia.