Covid, focolaio alla festa in spiaggia: Marche a rischio zona gialla

0
400

Covid, due feste in riviera a San Benedetto del Tronto: hanno tracciato circa 120 ragazzi positivi con le corrispettive famiglie.

Covid, balzo dei contagi nelle Marche 120 ragazzi tracciati positivi, probabile Variante Delta (Getty Images)
Covid, balzo dei contagi nelle Marche 120 ragazzi tracciati positivi, probabile Variante Delta (Getty Images)

Viene registrato un balzo di contagi nelle ultime 24 ore, infatti nelle Marche sono risultati 46 positivi dei quali più della metà sono registrati nella provincia di Ascoli Piceno.

L’80% dei tracciati rientra nella fascia d’età compresa tra i 15 e i 24 anni, è ancora da stabilire se questi sino dei casi di variante delta. Anche Acquaroli il presidente della regione Marche ha dichiarato di essere molto preoccupato per il balzo dei contagi.

In questo modo potrebbe compromettersi la zona bianca, infatti per riuscire a conservare la zona bianca bisogna avere un numero inferiore ai 50 casi giornalieri.

Il picco dei contagi registrato nelle ultime 24 ore ha fatto pensare molto il presidente Acquaroli, il quale ha definito l’aumento dei contagi un’amara sorpresa.

Tutti si augurano che siano dei casi isolati o riconducibili ad alcune situazioni specifiche, il presidente coglie l’occasione anche per ricordare il rispetto delle norme e della massima attenzione quando ci sono feste o situazioni di convivialità.

Il balzo mostra che se non si seguono le regole, il rischio di una ripresa dei contagi è forte e soprattutto più repentino delle volte precedenti.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Covid, Regno Unito: impennata di casi legati alla variante Delta

Covid, Acquaroli dichiara: con i contagi vicini ai 50 giornalieri è in gioco la zona bianca

Il presidente della regione Marche ha ribadito la massima attenzione e cautela, il rispetto delle regole è fondamentale affinchè i contagi siano limitati e si contenga la curva di contagio inaspettata.

Il tracciamento è ancora in corso, nella provincia di Ascoli Piceno c’è stato l’incremento dei contati, con l’ausilio delle Prefetture e gli organi sanitari si sta cercando di reprimere i contagi, tramite azioni di controllo mirate a tenere ben alta l’attenzione dei contagi inaspettati.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Rave clandestino a Maleo, ora si temono contagi di variante Delta

Anche in Abruzzo a Lanciano è stato individuato un cluster di variante Delta, infatti sono risultate positive al tampone 11 persone legate da vincoli di parentela e rapporti stretti.

Solo per 6 di loro si è riusciti ad effettuare un esame approfondito del campione, il quale ha accertato e confermato la variante Delta, con molta probabilità anche gli altri componenti dei 3 nuclei familiari saranno affetti dalla variante.