Finto incidente domestico a Elba, era omicidio: marito della vittima arrestato

0
118

Finto incidente domestico a Elba, era omicidio: il marito della vittima è stato arrestato.

All’inizio tutto lasciava pensare ad un incidente. Una donna di 59 anni, Silvia Del Signore, era stata ritrovata, riversa sul pavimento del suo bagno, priva di vita. Ci troviamo alla periferia di Portoferraio. Un tragico incidente domestico la prima, sommaria ipotesi. Ma era davvero così? I carabinieri dopo un accurato sopralluogo prima e da ulteriori indagini svolte immediatamente dopo, avevano avuto sentore che qualcosa non quadrasse.

Ti potrebbe interessare>>> Donna uccisa a coltellate in strada, il nuovo femminicidio accaduto a Roma

L’autopsia sul corpo della donna ha confermato i dubbi presenti dopo il sopralluogo. I risultati hanno posto dinanzi agli inquirenti un quadro familiare assolutamente drammatico. Da almeno cinque anni, Silvia Del Signore, era vittima di continui maltrattamenti da parte di suo marito, il quale la costringeva a vivere in “un regime di vita insostenibile e penoso”, con l’ulteriore aggravante di usare violenza spesso fisica nei confronti della donna.

Si arriva così alla data del 1° maggio 2021, il giorno della morte della donna. In casa scoppia un’altra, furibonda lite. L’uomo perde completamente il controllo di sé e inizia a colpire la moglie con pugni, calci e persino un bastone. Sarà proprio a causa dei colpi inferti con il bastone che alla donna sarà riscontrata la rottura della milza che le causerà poi la morte.

I soliti, futili motivi

Carabinieri
Carabinieri (Getty Images)

Il tutto sarebbe accaduto, come troppo spesso viene detto nei casi di femminicidio, a causa di futili motivi. L’uomo, nonostante le condizioni critiche in cui versava la moglie, non ha sentito il bisogno di avvertire nessuno. Avrebbe poi raccontato ai carabinieri che la moglie sarebbe morta mentre si trovava da sola in bagno. Ma ai carabinieri questa versione non convinse affatto.

Ti potrebbe interessare>>> Femminicidio a Sesto San Giovanni: anziano strangola la moglie malata

I risultati dell’autopsia e le ulteriori indagini hanno incastrato il marito dell donna,  Mohamed Saif, 45enne, originario del Marocco. Il finto incidente domestico a Elba è stato smascherato. Trattasi, purtroppo, di un nuovo femminicidio. L’ennesimo.